Vaccino Covid-19, tutte le informazioni dedicate a malati rari, persone con disabilità e caregiver

Tutti gli aggiornamenti e le modalità per accedere alle vaccinazioni regione per regione

L’Italia è attualmente in piena campagna vaccinale anti Covid-19. In questa pagina abbiamo raccolto le principali informazioni sul tema, che Osservatorio Malattie Rare si impegna ad aggiornare costantemente. Le informazioni sulle vaccinazioni disponibili e sulle attività vaccinali sono rivolte a tutta la cittadinanza, ma indirizzate in particolare alle persone con malattie rare, disabilità, patologie croniche e invalidanti e ai loro caregiver.

L'ORDINANZA DEL 9 APRILE SULLE PRIORITA' VACCINALI

Le vaccinazioni di fatto procedono in maniera indipendente a livello regionale. Ogni regione ha dunque elaborato un proprio piano vaccinale, creando in molti casi disparità di accesso. I piani vaccinali però devono attenersi strettamente all'ordinanza n.6/2021 del 9 aprile 20121 del Commissario straordinario Figliuolo.
L'ordinanza impone che la vaccinazione rispetti il seguente ordine di priorità:
  - persone di età superiore agli 80 anni;
  - persone con elevata fragilità e, ove previsto dalle specifiche indicazioni contenute alla Categoria 1, Tabella 1 e 2 delle citate Raccomandazioni ad interim, dei familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari;
  - persone di età compresa tra i 70 e i 79 anni e, a seguire, di quelle di età compresa tra i 60 e i 69 anni, utilizzando prevalentemente vaccini Vaxzevria (precedentemente denominato COVID-19 Vaccine AstraZeneca) come da recente indicazione dell’AIFA.

Parallelamente deve essere completata la vaccinazione di tutto il personale sanitario e sociosanitario e di tutti coloro che operano in presenza presso strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private. A seguire saranno vaccinate le altre categorie considerate prioritarie dal Piano nazionale, parallelamente alle fasce anagrafiche secondo l’ordine indicato. Tutte le persone che hanno già ricevuto una prima somministrazione, potranno completare il ciclo vaccinale col medesimo vaccino.

I PIANI VACCINALI REGIONALI E LE RACCOMANDAZIONI NAZIONALI

I piani vaccinali delle regioni si basano sulle Raccomandazioni ad interim del 10 marzo, che identificano, con la Tabella 1, le aree di patologia identificate come estremamente vulnerabili ai fini della vaccinazione anti Covid-19. Le raccomandazioni sono state implementate con il Documento Documento redatto dal Tavolo interregionale Malattie Rare del 15/03/2021 che identifica i codici R di malattia rara corrispondenti alle Indicazioni Ministeriali.
L'elenco dei codici di esenzione di fatto rappresenta una ESTENSIONE delle Raccomandazioni ad interim che serve per individuare su base nazionale i codici di malattia rara corrispondenti alle indicazioni della Tabella 1 delle Raccomandazioni.
ECCO I CODICI DI ESENZIONE DELLE PATOLOGIE CON LA MASSIMA PRIORITÀ.

ATTENZIONE: L'elenco dei codici di esenzione per malattia rara attualmente individuato è parziale e sarà certamente aggiornato in una fase successiva. Resta sempre e comunque valida l'indicazione di priorità per le persone con disabilità grave (titolari di Legge 104 articolo 3 comma 3) e loro familiari conviventi e caregiver. Come da indicazioni fornite dalla Tabella 2 delle Raccomandazioni ad interim. Ogni regione prevede temi e modalità di prenotazione/convocazione diversi anche per quanto riguarda le persone con disabilità grave e i loro caregiver.

ECCO COME FUNZIONANO LE CAMPAGNE VACCINALI REGIONE PER REGIONE

 

GLI ALTRI APPRODONDIMENTI SUL TEMA:

VACCINO COVID-19, MALATTIE RARE E DISABILITÀ: TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

In questo approfondimento abbiamo raccolto le principali informazioni disponibili sui vaccini: le fasi della campagna così come previste a livello nazionale, le categorie prioritarie ai fini della vaccinazione, le raccomandazioni delle società scientifiche riguardo le diverse patologie o gruppi di patologia.

VACCINO ASTRAZENECA, RACCOMANDATO USO OVER 60. SECONDA DOSE ASSICURATA A TUTTI

DOMANDE E RISPOSTE SUL VACCINO ASTRAZENECA.

Con il Decreto Sostegni sono stati introdotti nuovi finanziamenti da destinare all'acquisto di vaccini e alla campagna vaccinale. Vi invitiamo ad approfondire qui DL sostegni: per i fragili assenza da lavoro giustificata fino al 30 giugno. Ecco tutte le novità.

L’APPELLO A SPERANZA: VACCINARE LE PERSONE FRAGILI PRIMA DI QUELLE IN SALUTE

 

Nel rispetto del principio di amministrazione trasparente, il report dedicato alle vaccinazioni disponibile sul sito del Governo, che raccoglie lo stato dell'arte della situazione nazionale, ha introdotto il monitoraggio specifico delle somministrazioni a persone con fragilità e caregiver. A questo link è possibile consultare i dati suddivisi per regione.

 

LE CAMPAGNE VACCINALI REGIONE PER REGIONE

VACCINO COVID-19 IN ABRUZZO

VACCINO COVID-19 IN BASILICATA

VACCINO COVID-19 IN CALABRIA

VACCINO COVID-19 IN CAMPANIA

VACCINO COVID-19 IN EMILIA-ROMAGNA

VACCINO COVID-19 IN FRIULI VENEZIA GIULIA

VACCINO COVID-19 NEL LAZIO

VACCINO COVID-19 IN LIGURIA

VACCINO COVID-19 IN LOMBARDIA

VACCINO COVID-19 NELLE MARCHE

VACCINO COVID-19 IN MOLISE

VACCINO COVID-19 IN PIEMONTE

VACCINO COVID-19 IN PUGLIA

VACCINO COVID-19 IN SARDEGNA

VACCINO COVID-19 IN SICILIA

VACCINO COVID-19 IN TOSCANA

VACCINO COVID-19 IN TRENTINO ALTO ADIGE

VACCINO COVID-19 IN UMBRIA

VACCINO COVID-19 IN VALLE D'AOSTA

VACCINO COVID-19 IN VENETO

 

ATTENZIONE! L'ordinanza 3/2021 del Commissario Straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica Covid-19 e per l'esecuzione della campagna vaccinale nazionale, dispone che ciascuna Regione o Provincia Autonoma proceda alla vaccinazione non solo della popolazione ivi residente ma anche di quella domiciliata nel territorio regionale per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga una presenza continuativa nella Regione o Provincia Autonoma. L'ordinanza riporta la data del 29 marzo 2021.

Articoli correlati

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni