Smart working

Ancora nessuna risposta chiara sui diritti disattesi, ribadito solo il concetto dello smart working come opportunità da cogliere

Walter Rizzetto e Federico Mollicone, deputati di Fratelli d’Italia, nella seduta di discussione alla Camera dei Deputati del 17 novembre scorso, si sono rivolti al Ministero del lavoro e delle politiche sociali per sapere se e quali iniziative intenda adottare a tutela dei lavoratori fragili, considerando che i provvedimenti normativi attualmente in vigore non risultano essere sempre applicati. Di seguito il riassunto dell’interrogazione e la risposta fornita dal Ministero sul tema.

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Scaricabile a questo link la Guida della collana “Dalla Parte dei Rari” aggiornata a ottobre 2020

Ho una malattia rara, ho diritto all’invalidità civile? In che percentuale? E se ho un tumore raro? Ho diritto a una pensione? Posso assentarmi dal lavoro per assistere mio figlio? Ho diritto a fare riscorso? Per rispondere a queste e molte altre domande, è nata la prima pubblicazione della collanaDalla Parte dei Rari” intitolata “Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari”, frutto del lavoro del team dello Sportello Legale di Osservatorio Malattie Rare. La Guida, realizzata grazie al contributo incondizionato di Alexion, Alnylam, Amicus, Pfizer e Sobi, è scaricabile gratuitamente in formato pdf, stampabile ad uso domestico.

SCARICA QUI LA GUIDA.

Soldi

Ecco chi può fare domanda, e come. Attenzione ai requisiti reddituali

L’INPS ha finalmente pubblicato una circolare che dà il via all’aumento delle pensioni di inabilità per gli invalidi civili totali, ciechi civili assoluti e sordi e per i già titolari di pensione di inabilità previdenziale di cui all’art. 2 legge n.222/1984. Agli aventi diritto saranno da ora garantiti 651,51 euro per tredici mensilità per la pensione di inabilità civile, fino a un massimo di 516 euro per la pensione di inabilità previdenziale. Dopo mesi di silenzio la circolare, ha chiarito le modalità per ottenere la maggiorazione, che sarà retroattiva dal 20 luglio 2020. Dopo la lunga attesa, anche e soprattutto da parte dei malati rari, possiamo ora illustrarvi passo per passo i requisiti necessari per l’ottenimento della prestazione che finalmente viene riconosciuta dal diciottesimo anno d’età ed è stata incrementata fino a un massimo di circa 360 euro al mese.

Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità (agosto 2020)

Introdotti importanti dettagli sugli sgravi applicabili all’acquisto di auto elettriche o ibride

Dopo l’aggiornamento di ottobre 2019, a seguito degli incentivi introdotti, e della conseguente diffusione, per l’acquisto delle auto ibride o interamente elettriche, l’Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato una nuova versione della propria Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità.

Coronavirus

Confermate le deroghe all’utilizzo della mascherina per alcune categorie; poche disposizioni specifiche per i disabili

Mese nuovo, DPCM nuovo. Il Presidente del Consiglio Conte l’aveva già annunciato sul finire di luglio: con il recente, seppur lieve, incremento dei contagi da SARS-CoV-2, si è reso necessario elaborare un nuovo Decreto per la proroga delle misure anti-contagio. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 agosto 2020, denominato “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19”, ma spesso abbreviato, come ormai abbiamo imparato a fare in questi mesi, in “DPCM 7 agosto”, proroga, fino al 7 settembre 2020, le misure precauzionali minime per contrastare e contenere il diffondersi del Coronavirus.

Sentenza della Corte Costituzionale

Con la conversione del Decreto arrivano più fondi e potrebbe quasi raddoppiare l’importo della pensione di inabilità

Il Decreto n. 34 del 2020, cosiddetto “Decreto Rilancio”, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stato convertito in Legge. Il decreto era stato approvato dalla Camera dei Deputati lo scorso 9 luglio e, nella seduta di giovedì 16 luglio, anche il Senato ha approvato con modifiche la Legge di conversione, con 159 voti favorevoli, 121 voti contrari e nessuna astensione. Tra le novità conseguenti alla conversione in Legge del Decreto Rilancio, c’è anche l’introduzione di nuove misure per le persone con disabilità. Vediamo quali sono.

INPS

Specificati anche i casi per i quali l’assenza è equiparata a ricovero ospedaliero

Con il messaggio n. 2584 del 24/06/2020 INPS chiarisce finalmente le istruzioni operative per la gestione delle certificazioni prodotte dai lavoratori aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia, ai fini del riconoscimento delle indennità economiche, legate all’emergenza Coronavirus. La certificazione della situazione di rischio spetta al medico curante, che non può sottrarsi alla redazione dello stesso.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni