Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Per evitare che alcune forme di #lipodistrofia siano confuse con l’obesità, è importante che i medici sappiano riconoscere questa malattia. Guarda l'intervista al prof. Luca Busetto, del Dipartimento di Medicina dell’ @UniPadova youtu.be/zpq0vcYDutA
About 15 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #ScreeningNeonatale per la SMA: la sua importanza per la comunità dei pazienti Guarda l'intervista a @daniela_lauro presidente di @FamiglieSMA #GiochiamodiAnticipo Il VIDEO bit.ly/2KBkUnb pic.twitter.com/NO8kovwhCr
About 17 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Nasce lo “Spazio Hopen”, un punto di riferimento per le famiglie che combattono ogni giorno contro una malattia genetica rara e sconosciuta. #FondazioneHopen bit.ly/2KAS46F
About 18 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Scarsa conoscenza da parte degli stessi medici, ritardo diagnostico e costi sociali enormi a carico dei pazienti. Riuniti a Messina i massimi esperti delle #Malattierare endocrino-metaboliche. bit.ly/35ik6vg
About 22 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare “Sono pochi i fondi per la ricerca sulle #malattierare , occorre una strategia condivisa.” Il messaggio lanciato da @francescapasi DG @Telethonitalia in occasione di una recente audizione alla Camera. bit.ly/2Kxd2Dr
1 day ago.

Gilead sta sviluppando altri prodotti per arrivare ad un regime di trattamento completamente orale. Il punto della situazione è stato fatto al Congresso Internazionale sul fegato svoltosi a Barcellona

In occasione del Congresso internazionale sul fegato della European Association for the Study of the Liver (EASL), svoltosi a Barcellona dal 18 al 22 aprile, sono state presentate le principali novità terapeutiche per il trattamento dell’ Epatite.

In particolare Gilead Sciences ha presentato una serie di composti sperimentali per il trattamento dell’Epatite C cronica e ha condiviso con il pubblico il dati a lungo termine relativi a Viread (tenofovir disoproxil fumarato) per il trattamento dell’epatite B cronica.

Sono stati presentati i dati derivanti da diversi studi clinici sulla validazione di GS-7977, un inibitore analogo nucleosidico della polimerasi in fase avanzata di sviluppo, su pazienti affetti da epatite C di genotipo 1 naïve al trattamento. Il genotipo 1 è il ceppo più diffuso del virus dell’epatite C (HCV), nonché il più difficile da trattare con le terapie attualmente disponibili.
Oltre a GS-7977, Gilead sta sviluppando svariati altri composti orali con diversi meccanismi d’azione allo scopo di creare un regime terapeutico completamente orale efficace, pratico e ben tollerato per il trattamento dell’infezione cronica da HCV. Si tratta dei composti GS-5885 (un inibitore dell’NS5A) e GS-9669 (un inibitore della polimerasi non nucleosidico).

I risultati ad interim relativi all’efficacia e alla sicurezza derivati da uno studio di Fase II (Studio 120) per la valutazione di 12 settimane di trattamento con GS-5885, GS-9451, tegobuvir (GS-9190) e ribavirin. In base ai risultati emersi dalla suddetta sperimentazione e da altri studi cui hanno partecipato più di 800 pazienti trattati con GS-5885 per almeno 12 settimane, Gilead ha selezionato una dose di 90 mg di GS-5885 per l’ulteriore sviluppo clinico.
I risultati emersi da uno studio di Fase I a dosaggio crescente della durata di tre giorni ha dimostrato la potente attività antivirale di GS-9669, un inibitore della polimerasi non nucleosidico, se somministrato una volta al giorno.

Sette compendi presentati al Congresso internazionale sul fegato hanno infine illustrato i profili di sicurezza ed efficacia di Viread, la terapia più prescritta per il trattamento dell’epatite B cronica negli Stati Uniti e in importanti Paesi europei. In particolare, i nuovi dati caratterizzano ulteriormente il profilo di sicurezza renale già ampiamente accertato di Viread.

Per ulteriori informazioni potete visitare http://www.gilead.com/ e http://www.easl.eu/.

 



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni