La lettera di denuncia di Martina

Martina ha 34 anni e ha dedicato la vita alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne. L’amaro sfogo sul tema

Riceviamo e pubblichiamo la lettera scritta da una ricercatrice italiana dedita allo studio della distrofia muscolare di Duchenne.

Piero Santantonio

Tra i progetti c’è anche la tecnica di sostituzione mitocondriale per la PMA: non solo un’opportunità per le famiglie ma anche, e soprattutto, una fonte di nuove conoscenze

“Secondo le stime i pazienti italiani con malattie mitocondriali sarebbero tra i 10.000 e i 15.000, ma potrebbero essere molti di più. La genetica ha fatto passi da gigante negli ultimi 10 anni ed ora ottenere una diagnosi è molto più facile, ma ancora una cura per queste malattie non esiste e la ricerca ha ancora molto da scoprire.” Sono le parole di Piero Santantonio, uno dei fondatori dell’associazione Mitocon OdV, che dal 2007 rappresenta in Italia le famiglie con patologie mitocondriali.

bando per la ricerca fondazione Roche

Stanziati 400mila euro a sostegno dei giovani ricercatori under 40

Monza - Torna il Bando “Fondazione Roche per la Ricerca Indipendente” che, giunto alla 7ª edizione, sostiene i giovani ricercatori under 40 per la realizzazione di progetti di ricerca indipendente in aree cliniche dove esiste ancora un ampio margine di miglioramento delle terapie.

ricerca scientifica Telethon

Annunciati i vincitori del primo round del bando indetto dalla Fondazione: 35 i progetti finanziati su tutto il territorio nazionale

Milano – Nuova linfa per la ricerca italiana sulle malattie genetiche rare: 5 milioni e 270mila euro, raccolti grazie alla generosità dei donatori italiani, permetteranno di finanziare 35 progetti in tutta Italia. A pochi giorni dalla ricorrenza del 28 febbraio dedicata alle persone con malattie rare, Fondazione Telethon ha annunciato i 35 vincitori del primo round del bando aperto a ricercatori attivi sull’intero territorio nazionale.

ricercatori Istituto Auxologico di Milano

Per il progetto di ricerca sono stati stanziati circa 800mila euro dal Ministero della Salute

Quali possono essere le cause genetiche di infertilità e poliabortività? La risposta può arrivare, in parte, studiando una malattia rara come la sindrome di Beckwith-Wiedemann (BWS). Il Ministero della Salute ha stanziato circa 800mila euro per i prossimi due anni ai genetisti e ricercatori che cercheranno di rispondere a questa domanda. Il progetto è finanziato dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e vede come capofila il centro regionale per la procreazione medicalmente assistita del Policlinico di Milano e l’Auxologico IRCCS di Milano, coinvolgendo anche le Università “Federico II” di Napoli e “Luigi Vanvitelli” di Caserta.

XII edizione dei Bandi Gilead

Previsti premi di 30mila euro per il Fellowship Program e da 5 a 50mila euro per il Community Award

Milano – Da martedì 14 febbraio sono partiti Fellowship Program e Community Award, i due Bandi di concorso promossi in Italia da Gilead Sciences per premiare i migliori progetti di natura medico scientifica e socio-assistenziale nell’area delle malattie infettive, oncologiche e oncoematologiche.

COVID-19

Nei pazienti analizzati è stata rilevata una polmonite interstiziale focale o diffusa nonostante la ripetuta negatività virale

Trieste – Uno studio di un gruppo di ricercatori dell’Università di Trieste, del King’s College of London e dell’International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB) di Trieste, pubblicato su Journal of Pathology, ha rivelato aspetti inattesi del danno polmonare causato dal virus Sars-CoV-2.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni