Gli esperti del settore riuniti a Genova, in un incontro promosso dall'associazione A.N.N.A. Onlus

L'Associazione Nazionale Nutriti Artificialmente (A.N.N.A. Onlus), attiva da 9 anni su tutto il territorio nazionale, si è fatta promotrice di un evento che, il 25 ottobre scorso, presso l'Ospedale San Martino di Genova, ha raccolto alcuni dei migliori specialisti italiani per fare il punto sulla situazione delle nutrizione clinica in Liguria in comparazione ad altre regioni italiane. Medici, nutrizionisti, chirurghi, infermieri e amministratori si sono alternati per portare le loro testimonianze sul piano scientifico e metodologico, e per confrontare i modelli organizzativi di altre regioni con quanto presente in Liguria.

Nel corso dell'evento non sono mancate le occasioni di confronto su una patologia complessa e dall'approccio multidisciplinare come l'insufficienza intestinale cronica benigna (IICB), grazie anche alla presenza, in qualità di relatori, di alcuni tra i massimi esperti della patologia, come il Prof. Samir Sukkar (Responsabile Dietetica e Nutrizione clinica - San Martino IST - ASL 3), la Dott.ssa Stefania De Montis (Responsabile Nutrizione Territoriale e Trattamento dei DCA - ASL 1 Imperiese) e il Prof. Paolo Gandullia (Responsabile Gastroenterologia pediatrica - Ospedale Giannina Gaslini di Genova).

Al convegno ha partecipato anche il Prof. Antonino Morabito, Responsabile Chirurgia Pediatrica-infantile dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer di Firenze, che ha presentato un complesso intervento di ricostruzione intestinale di cui è stato protagonista, insieme alla sua equipe, e di cui si è molto parlato in ambito medico-scientifico.

Durante l'incontro si sono susseguiti diversi interventi relativi alla prevenzione del rischio di infezione nei pazienti con supporto parenterale, con una dimostrazione di corretta gestione del catetere venoso centrale che è stata condotta da Raffaella Gradaschi, Coordinatrice e Infermiera professionale dell'UOD Dietetica e Nutrizione Clinica San Martino (San Martino IST - ASL 3).

All'evento, però, non si è parlato solo di scienza e diritto alle cure, ma anche di scrittura, grazie alla presenza dell’autore Alessio Serra, coinvolto da A.N.N.A. Onllus in un progetto di storytelling per sensibilizzare il pubblico sulla condizione del paziente nutrito artificialmente, attraverso una serie di racconti che Serra ha ideato sulla base delle storie di pazienti come lui, che hanno voluto contribuire all'iniziativa portando la loro testimonianza.

Al termine dell'incontro, infine, è stato inaugurato il nuovo sportello A.N.N.A presso il reparto di Nutrizione clinica dell'Ospedale San Martino di Genova (Padiglione 7).

Per informazioni sulle attività di A.N.N.A. Onlus è possibile visitare il sito web dell'Associazione.

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni