Ipofosfatemia

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Le #malattierare non vanno in vacanza. Dall’on @RobBagnasco la richiesta indirizzata al @MinisteroSalute : approvare quanto prima il Piano Nazionale Malattie Rare e porre rimedio alle tante patologie non ancora riconosciute. bit.ly/30LkPmH
About 8 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #ScreeningNeonatale per la #SMA «Questo progetto può essere una grande spinta per l’estensione dello screening a livello nazionale. Un’iniziativa pregevole, grazie alla sinergia creatasi attorno a @famigliesma .» L’intervista a @tepetrangolini youtu.be/7PAl0oYIyXU pic.twitter.com/Rl0MIXTstH
About 11 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare I nuovi contatti di @VivalaVitaOnlus , l’associazione di familiari e malati di sclerosi laterale amiotrofica #SLA . bit.ly/30NvGwo
About 14 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #HIV : autorizzata l’immissione in commercio in Europa per il primo regime a due farmaci. bit.ly/2Y00OHl
3 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Fibrillazioneatriale , in Italia stimati 1,9 milioni di casi nel 2060. La sua importanza è legata al fatto che essa aumenta di ben 5 volte il rischio di #ictus cerebrale. I risultati del Progetto FAI bit.ly/2xTiIkb
3 days ago.

La molecola di AMO Pharma è risultata promettente in un modello animale di questa grave malattia neurologica infantile. La sperimentazione sui pazienti però è ancora lontana

Londra (REGNO UNITO) e Philadelphia (U.S.A.) – La statunitense Food and Drug Administration ha concesso la designazione di farmaco orfano alla terapia sperimentale AMO-04 per il trattamento della sindrome di Rett, una rara malattia infantile dello sviluppo neurologico. L'ha annunciato AMO Pharma, un'azienda biofarmaceutica che si occupa di malattie rare e debilitanti con opzioni di trattamento limitate o assenti.

“Questa designazione è un importante traguardo nel nostro programma di sviluppo per AMO-04 e rafforza l'urgente necessità di una nuova opzione di trattamento per la sindrome di Rett, che provoca nei pazienti una regressione neurologica devastante”, ha affermato Michael Snape, amministratore delegato di AMO Pharma. “Non vediamo l'ora di far avanzare questo programma alla fase clinica e di proseguire il nostro impegno nei confronti di questa trascurata popolazione di pazienti, per i quali attualmente non esistono terapie approvate”.

La sindrome di Rett è un disturbo neurologico che in genere viene riconosciuto per la prima volta nell'infanzia e che colpisce quasi sempre le bambine. È causato nella maggior parte dei casi da mutazioni nel gene MECP2 (methyl CpG-binding protein 2) legato all'X. Viene spesso diagnosticata erroneamente come autismo, paralisi cerebrale o ritardo dello sviluppo non altrimenti specificato, poiché i pazienti presentano in genere problemi con le funzioni cognitive, sensoriali, emotive, motorie e autonome. Altri sintomi includono convulsioni, pattern respiratorio disorganizzato durante la veglia, scoliosi e disturbi del sonno.

AMO-04 è un modulatore del glutammato che è risultato promettente in test preclinici per il trattamento della sindrome di Rett, sulla base dello screening del Programma Scout, un progetto sponsorizzato da Rettsyndrome.org per la scoperta di nuovi farmaci in un modello murino della malattia. Ulteriori ricerche condotte da Numedicus, una società biofarmaceutica incentrata sul riposizionamento di farmaci, hanno indicato che AMO-04 potrebbe giovare ai pazienti che convivono con determinati disturbi respiratori. AMO Pharma ha un accordo di licenza esclusiva con Numedicus che copre AMO-04 e i composti correlati.

AMO Pharma è una società biofarmaceutica costituita nel febbraio 2015. Il co-fondatore, il Dr. Michael Snape, ha una vasta esperienza in ruoli scientifici e operativi di alto livello in grandi aziende farmaceutiche e compagnie biotech che si è articolata nel corso di più di venticinque anni e ha riunito un team di dirigenti specializzati ed esperti, con una comprovata esperienza di successo in tutte le fasi di sviluppo e acquisizione del prodotto. La società sta lavorando per identificare e promuovere terapie promettenti per il trattamento di malattie gravi e debilitanti in popolazioni di pazienti con aree significative di bisogni insoddisfatti, tra cui disturbi neurogenetici infantili rari e debilitanti, con opzioni di trattamento limitate o assenti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web di AMO Pharma.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni