La risposta del Ministro della Salute a una recente interrogazione

La sindrome di Sjogren non è una malattia rara ma una patologia cronica e invalidante”: questa l’opinione del Ministro della Salute, Giulia Grillo. Il medico legale, esponente del Movimento 5 stelle, ha ribadito il contenuto di un parere già fornito dal Consiglio superiore di sanità nel 2016 rispondendo a un’interrogazione depositata al Senato da Paolo Tosato, esponente della Lega. Il parlamentare veronese chiedeva conto delle ragioni che avessero portato il Ministero della Salute ad escludere la sindrome di Sjogren dall’elenco della malattie rare in sede di revisione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).

Tosato è stato eletto a Verona, città dove qualche anno fa è stato brevettato un kit diagnostico per questa malattia. Nella città veneta ha sede anche l’associazione dei malati A.N.I.Ma.S.S, che qualche tempo fa aveva realizzato un cortometraggio per diffondere la consapevolezza della patologia e delle difficoltà con cui devono convivere i pazienti.

Il ministro Grillo ha evidenziato che l’esclusione della sindrome dall’elenco delle malattie rare non deve essere vista come un qualcosa di negativo. La titolare del Dicastero è stata netta: “Occorre precisare preliminarmente che l'individuazione dei Livelli Essenziali di Assistenza non attiene all'indicazione delle patologie, quanto alle prestazioni ad esse riconducibili, alle quali i cittadini hanno diritto dietro pagamento del ticket, ovvero gratuitamente, qualora siano esenti per malattia o per reddito. Pertanto, gli elenchi delle malattie rare e delle malattie croniche ed invalidanti hanno lo scopo di riconoscere, alle persone che ne sono affette, il diritto all'esenzione dal ticket relativo alle connesse prestazioni sanitarie. Ciò premesso, la sindrome di Sjogren non è inserita tra le malattie rare, bensì tra le malattie croniche invalidanti contenute negli allegati 8 e 8- bis al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 gennaio 2017. Le persone che ne sono affette hanno dunque diritto all'esenzione per le prestazioni sanitarie correlate, indicate dagli stessi allegati”. Parole che, con tutta probabilità, non riusciranno a soddisfare i pazienti. Da anni si chiede infatti di garantire alla patologia l’inserimento nell’elenco della malattie rare.

Il codice di esenzione per la malattia di Sjogren è 030.710.2 e l’elenco delle prestazioni fornite gratuitamente ai pazienti è consultabile qui.

Leggi anche: “Malattie croniche, come si ottiene l’esenzione?

Articoli correlati

Sportello legale OMaR

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

7 Giorni Sanità

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Nico è così

"Nico è così" - Un romanzo che dà voce ai giovani con emofilia

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni