Ha preso il via l’arruolamento di pazienti con atassia di Friedreich (FRDA), da parte della società americana Reata Pharmaceuticals, per lo studio di fase II allo scopo di valutare sicurezza, efficacia e tollerabilità del farmaco sperimentale RTA 408.

Studi su modelli animali hanno dimostrato, nel frattempo, che il farmaco potrebbe migliorare la funzione mitocondriale dei pazienti e potrebbe aumentare l’uptake del glucosio, l’ossidazione dei lipidi e il consumo di ossigeno, segni diretti di un metabolismo cellulare sano. La sperimentazione di RTA 408 potrebbe aprire nuove speranze per le 20mila persone che negli Stati Uniti e in Europa soffrono di FRDA, visto che attualmente nessun trattamento è stato approvato per questa malattia.

Clicca qui per la notizia completa.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni