Il dottor Mauro Cancian al 1° Congresso Nazionale Itaca

A dicembre dello scorso anno si è svolto a Roma il 1° Congresso Nazionale del Network

ITACA (Italian Network for Hereditary and Acquired Angioedema) è un’associazione che promuove la ricerca medico-scientifica e la progressione delle conoscenze nel campo dell’angioedema, costituitasi il 3 giugno 2020 sotto la guida del Presidente Dr. Mauro Cancian, dell’Ospedale Universitario di Padova. 

Il Consiglio direttivo di ITACA, che è anche comitato scientifico dell'Associazione dei pazienti affetti da angioedema ereditario ed altre forme rare di angioedema (AAEE), è composto, oltre che dal Dr. Cancian, dal Dr. Andrea Zanichelli (Vice Presidente, Milano), dal Dr. Francesco Arcoleo (Segretario, Palermo), dal Prof. Massimo Triggiani (Salerno) e dal Dr. Vincenzo Montinaro (Bari).

ITACA riunisce sotto la sua egida tutti i Centri di riferimento italiani per l'angioedema, ufficialmente riconosciuti dai sistemi sanitari nazionale e regionali, i quali aderiscono alla rete nazionale per le malattie rare. Alcuni di questi Centri fanno parte di ERN-RITA, la Rete di Riferimento Europea per le malattie immunologiche rare.

ITACA partecipa a numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali e dispone di un innovativo registro informatico di malattia, predisposto nel 2021 con il supporto tecnico di IBM. In stretta collaborazione con l’associazione AAEE, il Network fornisce anche supporto clinico ai pazienti, orientandoli verso le strutture assistenziali in grado di affrontare con idonei standard qualitativi ogni aspetto della loro malattia, inclusa la gestione delle urgenze.

Dal 16 al 18 dicembre 2021, non appena la situazione relativa alla pandemia di COVID-19 lo ha consentito, si è svolto a Roma il 1° Congresso Nazionale di ITACA. Al convegno hanno partecipato 60 clinici, in rappresentanza dei 21 Centri di riferimento che fanno parte del Network e che si prendono cura dei pazienti italiani affetti da angioedema ereditario o acquisito e da ogni altro tipo di angioedema.

All’evento erano presenti, in rappresentanza dell'AAEE, il Presidente Pietro Mantovano e le componenti della segreteria Carlotta Cicardi e Martina Perera. Sono intervenuti anche i presidenti designati della SIAAIC (Italian Society for Allergy, Asthma and Clinical Immunology), il Prof. Mario Di Gioacchino, e dell'EAACI (European Academy of Allergy and Clinical Immunology), il Prof. Stefano Del Giacco. In collegamento da remoto, hanno partecipato anche Konrad Bork, dell'Università di Mainz (Germania), ed Henriette Farkas da Budapest (Ungheria).

Nelle tre giornate del Congresso sono stati affrontati, in sessioni ufficiali CME ed in simposi satellite, tutti gli argomenti inerenti all'angioedema, e sono stati anticipati i dati del network ITACA relativi alle popolazioni di pazienti femminile e pediatrica, ai temi della gravidanza e delle comorbilità e agli outcome nel COVID-19, dati che saranno presentati al prossimo congresso europeo dell'EAACI.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito web di ITACA.

Sportello legale OMaR

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

7 Giorni Sanità

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Nico è così

"Nico è così" - Un romanzo che dà voce ai giovani con emofilia

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni