Risponde l’avvocato Valentina Lemma dello Sportello Legale di OMAR.

La pensione d’invalidità civile (assegno di invalidità civile) è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei soggetti ai quali è stata riconosciuta una riduzione parziale della capacità lavorativa (dal 74 al 99%) che soddisfino i requisiti sanitari ed amministrativi previsti dalla legge (percentuale d’invalidità civile compresa tra il 74% ed il 99%; età compresa tra i 18 e i 67 anni; il rispetto del limite di reddito fissato; cittadinanza italiana o iscrizione all’anagrafe del comune di residenza per i cittadini stranieri comunitari o titolarità del permesso di soggiorno di almeno un anno di cui all’art. 41 TU immigrazione per i cittadini stranieri extracomunitari legalmente soggiornanti nel territorio dello stato, anche se privi di permesso di soggiorno CE di lungo periodo; non svolgere attività lavorativa salvo casi particolari; residenza stabile e abituale sul territorio nazionale).


Tale prestazione economica è incompatibile con qualsiasi pensione diretta di invalidità, anche con le pensioni di invalidità di guerra, lavoro o servizio.

È invece compatibile con l’assegno di mantenimento corrisposto dal genitore separato al figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente titolare della pensione d’invalidità, entro i limiti di reddito per essa previsti dalla legge.

Se il reddito complessivo del beneficiario dell’assegno di mantenimento supera il limite di reddito previsto dalla legge per la corresponsione dell’assegno mensile di invalidità, quest’ultimo non spetta. Il limite reddituale previsto per il 2020 è di 4.931,29 €.

NOTA UTILE: l’assegno di mantenimento versato al coniuge è deducibile dal reddito complessivo; l’assegno destinato al mantenimento dei figli non è invece deducibile dal coniuge che lo corrisponde.
L’assegno di mantenimento percepito dal figlio ha natura alimentare e, pertanto, non deve essere dichiarato nella dichiarazione dei redditi.

Per ulteriori informazioni:

Guida alla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativa all’anno d’imposta 2019, Agenzia delle Entrate.


Scarica gratuitamente la Guida "Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari".

Articoli correlati


Sportello legale OMaR

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Speciale Vaccino Covid-19

 7 Giorni Sanità

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Malattie rare e sibling

"Malattie rare e sibling"

Malattie rare: guida alle nuove esenzioni

"Malattie rare: guida alle nuove esenzioni"

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni