La rivoluzione delle terapie avanzate

Appuntamento alle ore 9.30

Si terrà il 27 ottobre 2022 la seconda edizione del convegno “La rivoluzione delle terapie avanzate”.

L’evento è organizzato da AboutECM e OTA – Osservatorio Terapie Avanzate, la cui prima edizione si è tenuta nell’autunno del 2020, e si propone come aggiornamento sullo stato dell’arte delle terapie avanzate a livello UE ed italiano e un approfondimento sulle principali problematiche di tipo regolatorio, economico ed organizzativo che ancora limitano l’accesso ai pazienti a queste nuove opportunità di cura.

Le terapie avanzate costituiscono una vera e propria rivoluzione in campo medico, essendo destinate a cambiare il decorso di alcune patologie considerate incurabili (malattie rare e oncologiche). Si tratta della frontiera più avanzata della medicina personalizzata con trattamenti basati su metodologie e tecniche complesse sviluppate a partire dalle cellule stesse dei singoli pazienti, in grado di agire sulla causa genetica all’origine delle patologie.

Nel prossimo decennio si prospetta una crescita importante di queste terapie: entro il 2030 potrebbero essere lanciate a livello globale fino a 60 nuove terapie cellulari e genetiche, curando complessivamente circa 350.000 pazienti.

Ad oggi sono tredici le terapie avanzate autorizzate ed in commercio in Europa, tre di queste sono state ideate in Italia e nove hanno ottenuto la rimborsabilità da parte del nostro SSN. Questi numeri indicano la centralità dell’Italia nel panorama delle terapie avanzate.

L’introduzione di queste terapie non può tuttavia prescindere da un ripensamento dell’intero sistema salute che deve essere preparato dal punto di vista regolatorio, economico, aziendale ed organizzativo ad accogliere queste innovazioni rendendole effettivamente accessibili ai pazienti e nel contempo sostenibili rispetto alle risorse disponibili.

Nel corso del convegno, attraverso un confronto con esperti e referenti istituzionali, saranno discussi alcuni aspetti chiave che caratterizzano il percorso di un farmaco di terapia avanzata: dalla sperimentazione clinica, all’iter regolatorio, dall’AIC alla rimborsabilità, dalla produzione alla dispensazione ai pazienti.

PROGRAMMA PRELIMINARE

RESPONSABILE SCIENTIFICO Francesco Macchia, Coordinatore OTA – Osservatorio Terapie Avanzate

09.30 Saluti introduttivi a cura dei moderatori
Francesco Macchia, Coordinatore OTA – Osservatorio Terapie Avanzate
Giulio Pompilio, Vicedirettore Scientifico Centro Cardiologico Monzino; già Delegato Commissione Terapie Avanzate (CAT) EMA; Presidente Comitato Scientifico, OTA

9.40 Stato dell’arte delle terapie avanzate
Giulio Pompilio, Vicedirettore Scientifico Centro Cardiologico Monzino; già Delegato Commissione Terapie Avanzate (CAT) EMA; Presidente Comitato Scientifico, OTA

10.00 Il percorso di approvazione delle terapie avanzate: un focus su sperimentazioni cliniche e aspetti regolatori

Panel:
Sandra Petraglia, Direttore Area Pre- Autorizzazione, AIFA (relatrice invitata a partecipare in attesa di conferma)
Concetta Quintarelli, Responsabile dell’Unità di Terapia Genica dei tumori, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma; membro del CAT – Comitato Terapie Avanzate, EMA; membro del Comitato Etico Nazionale per le Terapie Avanzate
Fabio Amanti, Relazioni Istituzionali e Patient Advocacy Parent Project aps, Paziente Esperto EUPATI

11.00 Q&A

11.10 Break

11.20 ll valore delle terapie avanzate e la loro sostenibilità
Panel:
Giuseppe Ippolito, Direttore Generale della Direzione Generale della Ricerca e dell’Innovazione in Sanità, Ministero della Salute
Federico Spandonaro, Presidente del Comitato Scientifico, C.R.E.A. Sanità
Pierluigi Russo, Direttore Ufficio Valutazioni Economiche e Ufficio Registri di Monitoraggio AIFA (relatore invitato a partecipare in attesa di conferma)

12.20 Aspetti organizzativi e gestionali: caratteristiche e accreditamento dei centri che erogano terapie avanzate, formazione degli operatori, accesso e presa in carico dei pazienti
Marika Pane, Professore Associato di Neuropsichiatria Infantile, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
Francesca Bonifazi, Director of Hematopoietic Stem Cell Transplant Program CIC240; Head of Program of Advanced Cellular Therapies, IRCCS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna

13.10 Q&A

13.20 Conclusioni a cura dei moderatori

13.30 Chiusura dei lavori

ACCREDITAMENTO AGENAS

Codice evento ECM: 5482 -360379

Tipologia: FAD asincrona con tutoraggio scientifico

Numero crediti: 6

Numero partecipanti: 500

Durata: Corso attivo dal 27 ottobre 2022 al 31 dicembre 2022

Verifica apprendimento: Questionario a risposta multipla con doppia randomizzazione

Quota di iscrizione: gratuito

Obiettivo formativo nazionale 10. Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute con acquisizione di nozioni tecnico-professionali
Area Formativa Obiettivi formativi tecnico-professionali

Il rilascio della certificazione dei crediti è subordinato alla partecipazione al 90% della durata dei lavori, alla riconsegna del questionario di valutazione debitamente compilato con almeno il 75% di risposte corrette e alla corrispondenza tra la professione del partecipante e quella cui l’evento è destinato.

Il Corso sarà inserito nella lista degli eventi definitivi del programma formativo 2022 per le categorie:

Medico Chirurgo - Discipline: ematologia, neurologia, oncologia, pediatria, direzione medica di presidio ospedaliero
Farmacista ospedaliero

Il rilascio della certificazione dei crediti è subordinato alla partecipazione al 100% della durata dei lavori, alla riconsegna del questionario di valutazione debitamente compilato
con almeno il 75% di risposte corrette e alla corrispondenza tra la professione del partecipante e quella cui l’evento è destinato

ISCRIVITI tramite la piattaforma FAD.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni