Il team medico dell’Università di Taipei ha stabilito il miglior algoritmo per effettuare il test

Uno studio pubblicato su Molecular Genetics and Metabolism lo ha confermato: lo screening neonatale per la malattia di Pompe è possibile. Il programma di screening di Taiwan, coordinato dal Dipartimento di Genetica Medica del National Taiwan University Hospital di Taipei, ha individuato il modello di test più efficace: la misurazione del rapporto dell’attività di acido alfa-glucosidasi (GAA) e alfa-glucosidasi (NGA), effettuabile su un piccolo campione di sangue essiccato.


La malattia di Pompe è causata da una carenza di acido alfa-glucosidasi (GAA), che causa sintomi progressivi, debilitanti e spesso mortali. Lo screening neonatale, che attualmente non viene fatto in Italia per questa malattia, potrebbe garantire la diagnosi precoce e un trattamento terapeutico immediato. E’ stato infatti dimostrato che la terapia enzimatica sostitutiva, se attuata immediatamente, può garantire ai pazienti una vita normale e può evitare loro danni irreversibili.

Il test di screening, effettuato su un totale di 473.738 neonati, è stato effettuato confrontando due metodologie:  l’analisi dell’attività di GAA e alfa-glucosidasi (NGA) su un campione di sangue essiccato, utilizzando un substrato di 4-metilumbelliferil-beta-D-glucopiranoside e l’analisi dell’attività di GAA con alfa galassidosi A (GLA).

Secondo il team medico il metodo più efficace per il test di screening è risultato il primo, cioè il confronto del rapporto tra NGA e GAA.

 

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni