L'evento è promosso da AMMP - Associazione Morgagni Malattie Polmonari, che fa parte di Alleanza Malattie Rare

Venerdì 8 settembre, alle ore 10.00, il programma di Sharing Breath 2023, promosso da AMMP Associazione Morgagni Malattie Polmonari e dal Comune di Forlì, in collaborazione con Unione Trapiantati Padova O.D.V., Lega Italiana Fibrosi Cistica, CSAIN e HAL 9000 APS, parte con la Giornata del Respiro, che avrà per tema la Ricerca Scientifica e le Malattie Rare Polmonari, organizzata in collaborazione con l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni dell'Azienda USL della Romagna.

La giornata si svolgerà presso la Sala Congressi Padiglione Valsalva Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì e sarà dedicata a pazienti, familiari e associazioni. Il Programma Scientifico prevede interventi di esperti medici da tutta Italia e testimonianze di pazienti e presidenti delle associazioni, per affrontare i temi della ricerca scientifica, della prevenzione e del trattamento delle malattie rare e del trapianto.

Responsabili Scientifici dell'evento sono:

Prof. Venerino Poletti, Alma Mater Studiorum Bologna e Direttore dell’UO di Pneumologia Ospedale Morgagni-Pierantoni Azienda USL Romagna;

Ing. Matteo Buccioli, Presidente AMMP ODV e Responsabile SS Gestione Operativa IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli.

L’evento sarà accessibile anche online su piattaforma di videoconferenza dedicata e diretta streaming sulle pagine e i canali social delle associazioni per garantire a pazienti, associazioni e a tutti gli interessati di poter partecipare da remoto, abbattendo così le distanze e gli ostacoli che non permettono ai pazienti di partecipare a questi eventi. Il termine della giornata di lavori è fissato per le ore 18.00.

Il programma di venerdì 8 settembre prosegue alle ore 19.30 con la Cena del Respiro, la charity dinner che avrà luogo nella splendida cornice di piazza Saffi a Forlì, a fianco del palco che farà da scenario al grande spettacolo che si terrà la sera successiva. Partecipando alla cena di raccolta fondi i sostenitori del progetto potranno contribuire a supportare le famiglie alluvionate del  territorio.

Sabato 9 settembre, dalle ore 10.00, Piazza Saffi sarà animata dagli eventi di Sport e Respiro. Insieme ai testimonial di numerose discipline sportive, saranno presenti tanti punti informativi, a partire da quello di AMMP, dove sarà possibile effettuare test gratuiti del cammino (walking test) e di spirometria, valutazioni e tanto altro.

Dal mattino fino alle ore 20.00 saranno organizzate esibizioni e tornei di calciobalilla, freccette, calcio a 5, basket, baskin, basket in carrozzina, tennis da tavolo, volley e sitting volley. Tante discipline insieme per raccontare l’importanza dello sport e testimoniare come lo sport sia da sempre sinonimo di condivisione.

Quest'anno Sharing Breath ha voluto puntare sullo sport per questo protagonisti di Sport e Respiro saranno le tante associazioni nazionali che sostengono il progetto e le attività impegnate nella sensibilizzazione sul tema dell'importanza del respiro e della prevenzione delle malattie polmonari tramite l'attività fisica e un sano e corretto stile di vita.

Con un campo da basket, uno da calcio a 5 e uno da volley, la piazza sarà costantemente animata e scenario di tornei che si svolgeranno per tutta la giornata. Vela, golf e roller non potranno esibirsi ma avranno uno stand informativo sempre per quello che riguarda lo sport d'inclusione. In particolare per il calcio a 5 da sottolineare è la partecipazione della Nazionale Italiana Calcio a 5 Sorde, vincitrice del Campionato europeo di categoria e che sarà in Turchia per le Olimpiadi. Per il Sitting Volley sarà presente la squadra di Forlì Cesena per lanciare un messaggio di inclusione e speranza: "ognuno di noi, con quello che ha, può dare il massimo ed essere uguale agli altri".

La giornata di sabato 9 settembre avrà il suo culmine in serata, quando sul grande palco di Piazza Saffi a Forlì andrà in scena per il quinto anno la No(t)te di Respiri 2023, lo spettacolo di musica e parole, come sempre sapientemente condotto da Cristiano Colinelli.

Come nelle edizioni passate, nel corso della serata il Maestro Marco Sabiu darà vita a #BreatheTogether, un minuto di respiro consapevole di cui è ideatore, un momento dedicato ai pazienti affetti da patologie dell’apparato respiratorio.

Marco Sabiu accompagnerà inoltre la splendida voce di Gabriele Graziani nell'esecuzione di alcuni brani dal loro nuovo progetto "Battisti, l'altro", celebrativo degli 80 anni del grande Lucio Battisti.
La parte teatrale di No(t)te di Note di quest'anno sarà dedicata a “Due polmoni e un cuore”, ideato da Luca Bollini, con la partecipazione di Forlì Suona, dell’Istituto Musicale Masini e del Liceo Artistico e Musicale "Antonio Canova".

Dopo il successo dello scorso anno, torneranno infine sul palco di Piazza Saffi i Sonohra, band composta dai veronesi fratelli Fainello, che faranno tappa a Forlì con “Liberi da sempre - Nuova era - Tour 2023”. Come di consueto, la codirezione artistica della serata è affidata al duo Luca Bollini e Luca Coralli, ideatori del progetto Sharing Breath con Matteo Buccioli.

Sarà possibile prenotare il proprio posto agli eventi e scaricare il crono dettaglio dell'intera manifestazione sui propri dispositivi mobili tramite il qr code che si trova sul manifesto e sui materiali pubblicitari di Sharing Breath 2023, oppure contattando i seguenti riferimenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 393 6405340

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni