Lombardia: erogazione di ausili e protesi per l’attività sportiva

C’è tempo fino al 22 gennaio per presentare la domanda

Le persone con disabilità tra i 10 e i 64 anni residenti in Lombardia hanno la possibilità di presentare, entro il 22 gennaio, la richiesta di erogazione di ausili e protesi per gli arti inferiori e superiori a tecnologia avanzata, con caratteristiche funzionali allo svolgimento di attività sportive amatoriali da parte di persone con disabilità fisica. La Lombardia è la prima Regione che adotta questo provvedimento a livello nazionale, in applicazione di un Decreto Ministeriale del 22 agosto 2022.

Il bando mette a disposizione 947.504 euro forniti dalle Agenzie di Tutela della Salute (ATS) sulla base della popolazione residente e la Regione Lombardia è la prima che adotta questo provvedimento a livello nazionale, in applicazione del Decreto Ministeriale del 22 agosto 2022

Le persone interessate dovranno presentare la domanda di partecipazione tramite la procedura Bandi online di Regione Lombardia (a questo link) entro le ore 12 del 22 gennaio prossimo.

Le domande possono essere presentate previa autenticazione in Bandi online attraverso SPID, CNS (Carta nazionale del Servizi o Carta Regionale dei servizi) e PIN, oppure CIE (Carta di Identità Elettronica). Per partecipare al bando è necessaria la presentazione del proprio ISEE (o dell’ISEE minori) corrente.

Per tutte le informazioni è possibile visitare questa pagina.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni