Linfa Onlus

L’associazione Linfa Onlus rassicura i pazienti. Un’attenzione in più va riservata però ai pazienti oncologici

In questi giorni di emergenza nazionale dovuta al Coronavirus, l’Associazione Linfa Onlus - Lottiamo insieme contro le neurofibromatosi, vuole rassicurare i pazienti affetti da questa patologia. L’associazione infatti ricorda che queste persone non hanno un maggior rischio di contrarre il virus e, se contagiati, non hanno una maggiore probabilità di andare incontro a un decorso clinico più grave rispetto agli altri malati.

Un’attenzione particolare va però riservata ai pazienti oncologici che nel periodo delle terapie hanno un sistema immunitario meno efficiente e sono pertanto soggetti a rischio. La neurofibromatosi, infatti, è una patologia genetica associata ad una maggior probabilità di sviluppare tumori maligni. In questo momento – ricorda Linfa Onlus - è fondamentale dare il proprio contributo alla comunità rimanendo a casa ed evitando comportamenti che possano mettere a rischio le persone più fragili.

 

.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni