Il farmaco ABT-414, in fase di sviluppo, ha ottenuto lo status di farmaco orfano in Europa e negli Stati Uniti per il trattamento del glioblastoma multiforme. Ad annunciarlo è stata AbbVie, che sta sviluppando il farmaco insieme a Life Science Pharmaceuticals Inc. e Seattle Genetics.

Il Glioblastoma Multiforme è la tipologia più comune e aggressiva di tumore cerebrale primario maligno. Secondo il comunicato stampa diffuso da AbbVie, sono affette da questa forma tumorale circa 2-3 persone ogni 100.000, con un tasso di sopravvivenza a 5 anni pari al 4%.

E' stata effettuata una valutazione di ABT-414 per determinare se si tratta di un trattamento efficace e sicuro per le persone che soffrono di glioblastoma multiforme, una forma maligna e comune di tumore al cervello.

“Siamo contenti di continuare lo sviluppo di ABT-414 con la fase II dello studio per i pazienti affetti da glioblastoma multiforme”, ha affermato Gary Gordon, esperto esecutivo del dipartimento di oncologia di AbbVie.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni