Losanna, Svizzera - Dopo aver comunicato la riuscita del primo impianto di Argus II su un paziente affetto da AMD, per la prima volta al mondo trattato con una protesi retinica, Second Sight annuncia la sua partecipazione al XV Congresso di Euretina a Nizza.

Nei giorni di apertura del Congresso, dal 17 al 20 settembre all’Acropolis, Second Sight aprirà il proprio stand (R204) presso il quale ospiterà il nuovo Presidente e CEO Will McGuire, il Managing Director Gregoire Cosendai e il paziente Ambassador Jeroen Perck.

Per fare il bilancio di 8 anni di impianti su 150 pazienti nel mondo del cosiddetto 'occhio bionico' Argus II, il 19 settembre si terrà un Simposio dalle 13 alle 14 (Sala Euterpe, Level 3).

Il titolo del Simposio è “Future of Vision – Argus II: 8 years and 150 patients, what did we learn from the world leader?”.

Il simposio sarà presieduto dal Prof. Dr. Stanislao Rizzo, dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze che ha al suo attivo 22 impianti di Argus II in Italia.

Guest speaker sarà il Prof. Paulo Stanga, dal Manchester Royal Eye Hospital che presenterà alcuni risultati del primo studio mondiale che intende stabilire se i pazienti a cui manca la visione centrale a causa della Degenerazione Maculare senile secca possano trarre beneficio da una retina artificiale elettronica  come il sistema di protesi retinica Argus II.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni