bando ACMT

Le candidature saranno aperte a partire dal prossimo 12 giugno

La malattia di Charcot-Marie-Tooth, o CMT, è una neuropatia periferica rara e molto complessa che, al momento, non ha una cura ma solo trattamenti per contenere l’evoluzione dei sintomi e migliorare la qualità di vita per paziente, come riabilitazione e chirurgia. Con il bando di ricerca 2023-2024, reso possibile grazie al contributo di soci e donatori, l’Associazione ACMT-Rete per la Charcot-Marie-Tooth Odv si pone come obiettivo il finanziamento di progetti di ricerca che abbiano una ricaduta traslazionale e un impatto concreto sul paziente affetto da CMT nel breve e/o medio periodo.

Il Bando è rivolto agli ambiti di ricerca i cui progetti siano in linea con le finalità e gli obiettivi descritti e offrano ragionevoli prospettive di successo e di quantificabili ricadute traslazionali sul territorio nazionale, progetti che saranno poi valutati dal Comitato Tecnico Scientifico istituito da ACMT-Rete.

A beneficiare del contributo potranno essere tutti quei soggetti, pubblici o privati, che nel loro ambito promuovono la ricerca e si occupano (o si sono occupati) di studi sulla malattia di Charcot-Marie-Tooth. Il Bando si inserisce nella strategia di valorizzazione del capitale umano dedicato alla ricerca, attraverso iniziative a sostegno di ricercatori che desiderino sviluppare il proprio programma di studio (anche in team) all’interno del territorio nazionale.

I candidati che parteciperanno al Bando di ACMT-Rete posseggono un curriculum di alto profilo e a parità di proposta progettuale sarà considerato titolo preferenziale un’età inferiore ai 40 anni.

I progetti di ricerca finanziabili in risposta al presente Bando dovranno obbligatoriamente riguardare le principali e più diffuse forme di CMT presenti nella popolazione e strutturare la loro progettualità in uno o più dei seguenti ambiti: ricerca clinica, approfondimento genetico, trial farmacologici, sviluppo tecnica chirurgico-ortopedica, riabilitazione, sviluppo ortesico, importo finanziabile.

La dotazione finanziaria totale del Bando è pari a 70.000 euro lordi, suddivisi in 35.000 euro annui, per un massimo di due anni.

La presentazione della domanda deve avvenire a partire dalle ore 10:00 del 12 giugno 2023 ed entro le ore 17:00 del 7 luglio 2023 tramite posta elettronica certificata, indicando nell’oggetto “Bando 2023 ACMT-Rete”, all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. È possibile presentare una sola domanda di contributo per ciascun ricercatore o gruppo di ricerca.

“L'associazione nazionale ACMT-Rete – commenta il presidente Federico Tiberio – è orgogliosa di presentare il primo Bando di Ricerca "Un aiuto concreto per la Charcot-Marie-Tooth". Il Bando è rivolto a tutti gli specialisti che in ambito neurologico, fisiatrico, chirurgo-ortopedico, riabilitativo, genetico, si occupano attraverso ricerche, studi e/o progetti specifici di CMT, contribuendo al miglioramento della qualità della vita del paziente affetto. Il titolo del Bando riassume l'obiettivo che ACMT-Rete si è prefissato: dare concretezza, fornire una ricaduta visibile o raggiungibile nel breve/medio periodo per i pazienti; in pratica, quello che da sempre ci viene chiesto dai nostri soci e che rappresenta da sempre la missione primaria della nostra Associazione. Lo sforzo economico è stato notevole, ma abbiamo fiducia nel mondo scientifico e siamo certi che saremo ripagati da una grande adesione; tutti i progetti presentati saranno valutati dal Comitato Scientifico di ACMT-Rete, composto da esperti riconosciuti a livello nazionale in vari ambiti. Coadiuveranno quindi la scelta dell'associazione sul vincitore e lo accompagneranno fino al termine progettuale previsto. Grazie a tutto il Direttivo, a tutti i nostri soci e a coloro che ci sostengono e un grosso grazie a tutti gli specialisti che credono in noi e lavorano ogni giorno per i pazienti con Charcot-Marie-Tooth: aspettiamo le vostre proposte, sperando siano numerose e certi del loro alto livello di qualità”.

 

Il Bando completo e gli allegati sono disponibili qui.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni