LAM Italia si sta impegnando a raccogliere i campioni di saliva per un'importante studio sulla linfangioleiomiomatosi (Lam) in USA. Il dottor David Kwiatkowski e il suo team di Boston stanno infatti lavorando a uno studio molto ampio e intenso sui genomi nel DNA delle cellule di LAM ed hanno  bisogno di molti pazienti affetti da LAM che vogliano inviare i propri campioni biologici.

Per poter partecipare allo studio è necessario avere una diagnosi definitiva di LAM. Chi intende aderire dovrà firmare un modulo di consenso e compilare un questionario. Poi dovranno mettere della saliva in un vasetto. Quando i moduli saranno compilati e i vasetti di saliva raccolti, LAM Italia potrà dorganizzare una spedizione unica di tutti i vasetti e moduli a Boston.
I pazienti che vorranno partecipare allo studio dovranno fare pervenire la propria adesione allo studio per e.mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  L'associazione può essere contatta al numerol 335 5380863.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni