Si terrà a Parigi dall’8 al 21 luglio e vedrà la partecipazione dei maggiori esperti internazionali

Si svolgerà a Parigi, dall’8 al 21 luglio 2012, la trentesima edizione del Congresso mondiale dedicato all’emofilia e ai disordini della coagulazione. Il congresso della World Federation of Hemophilia (WFH) vedrà la partecipazione dei maggiori esperti internazionali sulla malattia, ma sarà anche una grande occasione di incontro per i pazienti.

Il congresso è infatti strutturato in maniera tale da offrire ai pazienti ampi spazi di discussione e dibattito. Oltre alle sessioni mediche e multidisciplinari i pazienti sono invitati a condividere le proprie esperienze per sentirsi parte di una vera e propria comunità.

Il congresso, realizzato grazie alla collaborazione di sponsor quali Baxter, Bayer e Biogen Idec. (a questo link la lista completa degli sponsor), offre un programma di grande interesse sia per medici e operatori del settore sia per i pazienti e le associazioni. Saranno toccati tutti gli aspetti inerenti all’emofilia, dalle modalità di trasfusione alle strategie di coping, dalla genetica ai modelli di presa in carico dei pazienti.

A questo link potete consultare il programma completo, mentre potete consultare il sito www.wfhcongress2012.org per tutte le informazioni sulla partecipazione al congresso.
In occasione del Congresso si celebrerà anche il 50° anniversario dell’attività della World Federation of Hemophilia.


 

“Vieni a condividere un’esperienza straordinaria! Per imparare e capire cosa fa la Federazione Emofilici, per incontrare gli amici…Un congresso per tutti gli emofilici del mondo. Venite a celebrare il cinquantesimo anniversario della World Federation of Hemophilia!”

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni