Un panel di esperti dell’Fda (“Peripheral and Central Nervous System Drugs Advisory Committee”)  si è espresso in maniera negativa sull’approvazione di drisapersen, sviluppato da BioMarin, per la terapia della distrofia di Duchenne.

Il giudizio negativo è stato motivato dalla scarsa efficacia del farmaco nel test dei 6 minuti di cammino (6 minutes walking test) condotto dopo 48 settimane dall’inizio del trial. Nel test la differenza fra farmaco attivo e placebo era stata di soli 10 metri. La decisione finale sarà presa entro il 27 dicembre.

Approfondisci qui la notizia.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni