USA - Marathon Pharmaceuticals ha annunciato che nel corso del primo trimestre del 2016 presenterà alla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti una richiesta ufficiale di autorizzazione alla commercializzazione (NDA, New Drug Application) di deflazacort, una terapia sperimentale candidata per il trattamento della distrofia muscolare di Duchenne. La FDA ha accettato di procedere ad una valutazione accelerata (Fast Track) del farmaco che, se approvato, potrebbe entrare in commercio negli Stati Uniti a partire dal primo trimestre del 2017.

Nel frattempo, Marathon ha chiesto alla FDA l'autorizzazione per fornire gratuitamente deflazacort a determinati pazienti affetti da DMD che risultino idonei ad accedere a un programma di cura compassionevole (EAP, Expanded Access Program). Se la FDA approverà il programma, i medici potranno iniziare ad iscrivervi i primi pazienti qualificati dal mese di settembre di quest'anno.

Deflazacort è un glucocorticoide con proprietà antinfiammatorie e immunosoppressive che ha già ricevuto dalla stessa FDA la designazione di 'farmaco orfano'per il trattamento di pazienti con distrofia muscolare di Duchenne.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Articoli correlati

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni