Parent Project onlus lancia al campagna “SOStienilo anche tu. Ha la distrofia di Duchenne”

ROMA - Valutare la qualità dell’assistenza e far emergere le eccellenze presenti sul territorio nazionale al fine di stabilire un livello standard di trattamento indispensabile per garantire una adeguata qualità della vita ai bambini e ai giovani affetti dalla distrofia di Duchenne e Becker. E’ questo l’obiettivo che verrà perseguito da Parent Project onlus attraverso il primo Progetto di Audit Civico specifico per queste due rare malattie che verrà realizzato, nei prossimi tre anni, in collaborazione con Cittadinanzattiva e Associazione Italiana di Miologia (AIM). Il progetto ha naturalmente bisogno di finanziamenti, per questo da oggi si apre la campagna di raccolta fondi di Parent Projetc, che ha avuto anche sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, “SOStienilo anche tu. Ha la distrofia di Duchenne”.

Nella prima fase di lavoro, che durerà 18 mesi, saranno coinvolti i primi 12 Centri Clinici di Riferimento, di diverse regioni italiane, che hanno aderito all’Audit Civico allo scopo di favorire una valutazione della qualità del servizio d’assistenza clinica utile a far emergere le eccellenze e, al contempo, verificare che la presa in carico proposta, rispecchi un dato livello standard. Grazie a questo Progetto, Parent Project Onlus si propone di fornire un ulteriore strumento al servizio della Comunità di famiglie, medici e ricercatori impegnati attivamente per confrontarsi sui diversi aspetti della patologia e contribuire a migliorare lo standard di diagnosi e di trattamento terapeutico. Analogamente, la realizzazione di un’attività sistematica di valutazione delle strutture e dei servizi, favorirà la diffusione di conoscenze nell’ambito della malattia rara e il confronto con gli altri Centri specialistici e multidisciplinari afferenti all’AIM che potranno partecipare alla seconda fase.
L’Audit civico è una metodologia di valutazione sistematica dell’azione delle Aziende Sanitarie sviluppata, a partire dal 2000, da Cittadinanzattiva - CnAMC.

Per sostenere la Campagna “SOStienilo anche tu. Ha la distrofia di Duchenne”, dal 11 al 20 febbraio 2012 si può inviare un SMS al numero 45504 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, CoopVoce per donare 2 euro, oppure chiamare il numero da rete fissa Telecom, Fastweb per donare 2 o 5 euro o TeleTu per donare 2 euro.

Tra gli eventi di maggior risalto organizzati nell’ambito della Campagna di sensibilizzazione di Parent Project Onlus, avrà luogo dal 17 al 19 febbraio, presso l’Ergife Palace Hotel di Roma, la Decima Edizione della “Conferenza Internazionale sulla Distrofia Muscolare Duchenne/Becker” che vedrà riuniti esperti e famiglie per parlare degli sviluppi della ricerca scientifica e dell’approccio clinico multidisciplinare. Tra gli interventi più attesi, quelli dedicati ai nuovi sviluppi dell’assistenza clinica, che si svolgeranno nel pomeriggio del 18 febbraio, e quelli dedicati ai risultati ottenuti dai trial di sperimentazione in corso sull’uomo in ambito internazionale, che si svolgeranno la mattina del 19 febbraio.




 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni