Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Identificata l'origine molecolare della #fibrosipolmonareidiopatica (IPF) Un recente studio americano ha dimostrato come blocco del gene FOXM1 può ridurre l'attivazione dei fibroblasti e il processo patologico della malattia. bit.ly/2J7dPvn pic.twitter.com/kRYNX4PTDN
About 11 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Una lettura facile ed esaustiva sul valore di un approccio terapeutico come quello dell' #RNAinterference per il quale, nel 2006, due ricercatori americani hanno ricevuto il premio #Nobel . Il quaderno di @PharmaStar bit.ly/2KNCcv1 pic.twitter.com/ylt3G8Ks4K
About 12 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare I primi 25 anni dell’associazione @xfragileitalia . Tre giornate di studio per festeggiare e ricordare il percorso fatto in questi anni. bit.ly/2GI1AQy pic.twitter.com/V5oK3lzDVJ
1 day ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Sostenere l’innovazione e la sperimentazione non convenzionale che migliora la qualità di vita delle persone con una malattia o una disabilità, questo l’obiettivo di #MaketoCare , l’iniziativa promossa da @SanofiGenzymeIT , giunta alla sua terza edizione. bit.ly/2Lkblrz pic.twitter.com/gO4Nhm0Iw4
1 day ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Testare i livelli di caffeina nel sangue potrebbe contribuire a una diagnosi precoce del #Parkinson . Lo sostiene uno studio giapponese pubblicato recentemente sull'edizione online del @GreenJournal . bit.ly/2sbKqFM
2 days ago.

Milano - MolMed S.p.A. rende noto che Dompé farmaceutici S.p.A., licenziataria di Zalmoxis® per l’Europa, ha depositato presso l’Ente Federale Congiunto (G-BA) tedesco il dossier AMNOG relativo al prodotto. A seguito di tale deposito, Zalmoxis®, dal 15 gennaio, è prescrivibile e rimborsabile in Germania al prezzo di vendita proposto di 163.900 euro a infusione (prezzo ex-factory al netto di IVA). Zalmoxis è una terapia cellulare paziente-specifica, basata sull’ingegnerizzazione del sistema immunitario e impiegata in associazione al trapianto aplo-identico di cellule staminali ematopoietiche in pazienti adulti affetti da leucemie e altri tumori del sangue ad alto rischio.

La posologia approvata prevede una o più infusioni, fino al raggiungimento della immuno-ricostituzione, con un numero massimo di 4. Tali condizioni di vendita avranno una validità di 12 mesi, durante i quali, in applicazione del modello AMNOG e come indicato sul sito del G-BA, verrà condotta una valutazione del beneficio aggiuntivo della nuova terapia nei pazienti, al fine di arrivare, su questa base, alla negoziazione del prezzo definitivo.

In base all’accordo di licenza e distribuzione per tutti i Paesi europei siglato nel luglio dello scorso anno, MolMed manterrà la responsabilità di produrre e fornire Zalmoxis, mentre Dompé gestirà la promozione e la commercializzazione della terapia in Germania, riconoscendo a MolMed un prezzo di acquisto proporzionale al prezzo di rimborso del prodotto.

Riccardo Palmisano, AD di MolMed, ha commentato: “l’accesso al mercato tedesco è una nuova e importante milestone per Zalmoxis e per la nostra Azienda, dopo appena un mese dall’approvazione di prezzo e rimborso da parte di AIFA in Italia, la cui pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è attesa a breve. Zalmoxis potrà da oggi essere prescritto, utilizzato e rimborsato anche nel più grande mercato europeo. Prosegue secondo i programmi lo sviluppo del nostro modello di business, che prevede da un lato la crescente valorizzazione dei prodotti della nostra ricerca, come Zalmoxis, e dall’altro il continuo sviluppo delle attività di produzione GMP conto terzi in ambito cell&gene”.

“E’ questa una notizia importante per i pazienti tedeschi candidati al trapianto di midollo osseo per il trattamento di neoplasie del sangue ad alto rischio che non dispongono di un donatore compatibile e che saranno quindi candidati a questa terapia d’avanguardia”, ha commentato il professor Claudio Bordignon, Fondatore e Presidente di MolMed. “Con l’introduzione di Zalmoxis in Germania, un numero sempre maggiore di pazienti potrà beneficiare di questa nuova soluzione terapeutica”.

“Esprimiamo grande soddisfazione per l’ingresso di Zalmoxis nel mercato tedesco”, ha commentato Eugenio Aringhieri, AD di Dompé. “Un grande passo in avanti per i pazienti tedeschi che, da oggi, avranno una risposta a un bisogno di salute importante e che rafforza il valore di una partnership con MolMed basata sull’innovazione. Attendiamo adesso che la terapia sia presto disponibile anche per tutti i pazienti italiani”.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esentabili.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni