Il COVID-19 da emergenza sanitaria è divenuto ben presto emergenza sociale. A subirne le conseguenze rispetto all’apprendimento scolastico, alla riabilitazione e alla socialità sono tra tanti anche i bambini e i ragazzi con Sindrome CHARGE, malattia genetica rara riconosciuta come una delle principali cause di sordocecità congenita.

La pandemia ha infatti privato questi bambini di servizi educativi e ricreativi essenziali. Per questo a giugno 2020, grazie alla collaborazione di Mondo CHARGE e del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della CEI – Conferenza Episcopale Italiana, abbiamo avviato il progetto +ARIA – Attività Ricreative Inclusive e Assistenza ai bambini con Sindrome CHARGE.

Delle diverse le attività portate avanti in questi mesi verrà fatto il punto mercoledì 14 aprile alle ore 17 all’evento online “In Italia per i bambini con disabilità c’è +ARIA”.

Interverranno:
• Massimo Maggio, Direttore CBM Italia Onlus
• Eleonora Giordano, Responsabile Progetti internazionali CBM Italia Onlus
• Anita Fiaschetti, Responsabile Ufficio Stampa CBM Italia Onlus
• Suor Veronica Donatello, Responsabile del Servizio nazionale per la pastorale delle persone con disabilità della CEI – Conferenza Episcopale Italiana
• Angela Amato Polito, Vicepresidente Mondo CHARGE

Modera: Lea Barzani, Responsabile grandi donazioni CBM Italia Onlus

L’evento sarà sottotitolato in linguaggio LIS.

Per partecipare iscriviti qui

 

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni