Sabato 1° dicembre 2018 si terrà a Roma (Sala Loyola – Roma Eventi, Piazza della Pilotta, 4) il Convegno Annuale della LIRH (Lega Italiana Ricerca Huntington e malattie correlate Onlus). L'evento, dal titolo “Costruiamo insieme il nostro futuro”, ha l'obiettivo di fare il punto sulle attività finora svolte dalla fondazione e sui nuovi progetti in cantiere, fornendo l'occasione di un'ampia panoramica sulle nuove prospettive nel campo della ricerca sulla malattia di Huntington (HD).

La Lega Italiana Ricerca Huntington e malattie correlate (LIRH) Onlus è una Fondazione senza scopo di lucro che sostiene la ricerca scientifica sulla malattia di Huntington e che, a sua volta, conduce attività di studio su questa patologia. Inoltre, la LIRH è da sempre impegnata a offrire assistenza gratuita ai pazienti affetti da HD o da altre malattie rare a questa correlate, nonché a promuovere la formazione degli specialisti e a divulgare i risultati della ricerca. Si tratta, quindi, di un'organizzazione orientata alla ricerca scientifica che, inoltre, fornisce assistenza di alto livello e favorisce l'accesso alle terapie più innovative per i pazienti, rendendoli protagonisti, e non solo destinatari, di ogni intervento o iniziativa che li riguardi.

Il Convegno Annuale LIRH prenderà il via alle ore 9:30, con i saluti istituzionali da parte di Barbara D'Alessio (Direttore Fondazione LIRH) e Massimo Carella (Direttore Scientifico IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza). Nel corso della mattinata si terrà l'ampia sessione dedicata al presente e al futuro della ricerca scientifico-terapeutica sulla malattia di Huntington.

Dopo la pausa pranzo, avrà luogo la cerimonia di premiazione dei vincitori della seconda edizione del Premio LIRH per la Ricerca Italiana, a cui seguirà la sessione di discussione pomeridiana, dal titolo “Oltre il 'mondo adulto' e oltre il 'movimento'”, che si protrarrà fino alla chiusura del convegno.

L'evento vedrà la presenza di numerosi esperti, italiani e internazionali, nel campo della malattia di Huntington e delle patologie neurodegenerative, tra cui specialisti come il prof. Fernando Squitieri (Responsabile Unità Huntington e Malattie Rare, IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza/Istituto Mendel; Direttore Scientifico Fondazione LIRH Onlus) e il prof. G. Bernhard Landwehrmeyer, del Dipartimento di Neurologia dell'Ospedale Universitario di Ulm, in Germania.

Il programma dettagliato del convegno è disponibile QUI.

Per informazioni e approfondimenti sulla malattia di Huntington, visita la sezione di OMaR dedicata a questa patologia.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni