Grazie all'accordo raggiunto con l'aziende biofarmaceutica Convergence Pharmaceuticals, da ora Biogen si occuperà della ricerca nel campo del dolore cronico neuropatico, allargando il suo campo d'azione oltre la Sclerosi Multipla (SM). L’azienda americana ha, infatti, annunciato di aver concluso l’accordo per l’acquisizione del portfolio di farmaci sperimentali per il dolore cronico neuropatico di Convergence Pharmaceuticals. Tale azienda vanta, infatti, un portfolio innovativo di prodotti sperimentali in grado di modulare l’attività dei canali ionici per il dolore neuropatico.

Leggi la notizia completa su Pharmastar.

 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni