Attualmente si sta cominciando la fase due di sperimentazione

Merck Serono ha annunciato oggi di aver acquisito i diritti esclusivi in tutto il mondo su PI-2301, un farmaco sperimentale per la sclerosi multipla. Il farmaco, in precedenza sviluppato da Peptimmune Inc. PI-2301, ha completato la fase 1b nella sclerosi multipla ed è pronto ad avviare gli studi clinici di fase 2. L’acquisizione del PI-2301 copre i diritti esclusivi per il suo sviluppo e la commercializzazione in tutto il mondo.

“Nel corso degli anni abbiamo costantemente lavorato sullo sviluppo di opzioni terapeutiche innovative che soddisfano le esigenze individuali delle persone affette da sclerosi multipla - ha detto Susan Herbert, responsabile dello sviluppo del portafoglio globale presso la divisione di Merck Serono - Siamo lieti di rafforzare la nostra pipeline di sviluppo con la molecola PI-2301, che potrebbe svolgere un ruolo prezioso nel trattamento di questa malattia debilitante”. 
Il PI-2301 è un copolimero peptide di seconda generazione destinato a migliorare la risposta di regolazione del sistema immunitario. Merck Serono studierà l’applicazione di questo prodotto in malattie autoimmuni come la sclerosi multipla.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni