Le Sindromi Miasteniche Congenite e Disimmuni sono state inserite nel 2017 nell’elenco delle malattie rare insieme alla Sindrome di Lambert Eaton, già riconosciuta precedentemente.

La più frequente è la Miastenia Gravis (MG), malattia autoimmune dovuta alla presenza di anticorpi che agiscono a livello della giunzione neuromuscolare dei muscoli scheletrici, ma ci sono pazienti sieronegativi. In alcuni casi, la miastenia gravis si associa ad una patologia del timo. Per la complessità delle forme cliniche, la miastenia gravis non è una malattia poco conosciuta ma una malattia poco diagnosticata. Gli attuali trattamenti combinano gli inibitori della colinesterasi, farmaci immunosoppressori, terapia immunomodulante con plasmaferesi, immunoglobuline endovena e sottocute, fino alla nuova frontiera dei farmaci biologici, gli anticorpi monoclonali su cui si sta incentrando l’attuale ricerca scientifica.

Gli esperti illustreranno gli aggiornamenti sulle nuove terapie, i principali approcci diagnostico-terapeutici, l’identificazione e la gestione della malattia, i rapporti tra neurologi ospedalieri e territoriali e medici di medicina generale, la diagnostica di laboratorio e la chirurgia toracica, in modo da ottimizzare la multidisciplinarietà degli interventi a favore dei pazienti, al fine di garantirne una migliore qualità di vita.

Di tutto questo, e molto altro, si parlerà in occasione del Congresso organizzato da Associazione Miastenia Gravis presso la Sala Convegni dell’ARThotel & Park in Via de Chirico Giorgio, 1 a Lecce.

Maggiori informazioni è possibile trovarle sul sito dell’Associazione.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni