Si terrà a Milano, il 16 marzo 2016 dalle 11.00 alle 13.30, presso il Centro Culturale san Fedele (Sala Ricci - Via San Fedele 4)  la Presentazione del progetto Bollini Rosa Argento nell'ambito del Convegno ‘L'invecchiamento positivo: come supportare la persona fragile?’.

Sulla base dell’esperienza pluriennale maturata con i Bollini Rosa, il riconoscimento attribuito agli ospedali italiani che offrono servizi di prevenzione, diagnosi e cura dedicati all’utenza rosa, Onda rivolge la propria attenzione al mondo degli anziani, raccogliendo l’allarme lanciato dall’OMS nel settembre 2015: entro il 2050 raddoppierà il numero di over-60 nel mondo, passando da 900 milioni a 2 miliardi. In particolare in Italia gli over-65 sono oltre 13 milioni, 7,5 milioni dei quali sono donne. I Bollini Rosa Argento hanno l’obiettivo di individuare le strutture di lungodegenza assistita, pubbliche o private accreditate, cha abbiano i requisiti adatti per garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti, rappresentati per la maggioranza da donne.

Partecipano:
Roberto Maroni, Presidente Regione Lombardia
Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute, Comune di Milano
Giorgio Fiorentini, Direttore Scientifico Master Universitario in Management delle Imprese Sociali, Università L. Bocconi, Milano
Claudio Mencacci, Presidente Società Italiana di Psichiatria
Francesca Merzagora, Presidente Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna
Patrizia Presbitero, Cardiologia Clinica e Interventistica, Istituto Clinico Humanitas, Rozzano, Milano
Mariuccia Rossini, Presidente Korian, Italia
Carlo Vergani, Professore di Geriatria, Università degli Studi, Milano
Modera Giangiacomo Schiavi, Corriere  della Sera.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni