USA – Alexion Pharmaceuticals ha annunciato che, in occasione del 21° congresso della European Hematology Association (9-12 giugno 2016, Copenhagen, Danimarca), sono stati presentati i dati preliminari provenienti dallo studio di Fase I/II su ALXN1210, un nuovo anticorpo anti-C5 in via di sviluppo per l'emoglobinuria parossistica notturna (EPN o PNH), una tipologia ultra-rara di malattia del sangue. In base a quanto riscontrato, il farmaco è stato in grado di indurre benefici in rapporto ai sintomi di emolisi causati dalla condizione.

Nella sperimentazione, 13 pazienti affetti da PNH sono stati sottoposti a terapia con ALXN1210, che è stato somministrato in singoli dosaggi mensili. Dopo 5 mesi di studio, il 100% dei soggetti ha manifestato una rapida e sostenuta riduzione dei livelli di lattato deidrogenasi (LDH), un importante marcatore di emolisi. Durante questo periodo, l'80% dei pazienti che avevano mostrato necessità di almeno una trasfusione nel corso dei 12 mesi precedenti all'inizio del trattamento, non ha avuto bisogno di essere sottoposto a tale intervento terapeutico.

In occasione dello stesso congresso, Alexion ha inoltre presentato i dati sperimentali di ALXN1007, un farmaco in via di studio per persone affette da malattia acuta da rigetto in forma gastrointestinale (GI-GVHD).

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni