Giovedì 20 ottobre alle ore 14.30 si terrà la Conferenza stampa di presentazione della VII Edizione di UnoSguardoRaro - Rare Disease International Film Festival, il primo festival di cinema sul convivere con una malattia rara e in condizioni di diversità.

L’appuntamento è presso lo Spazio Regione Lazio Roma Film Commission AuditoriumArte, Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro de Coubertin 30).

Intervengono:

Claudia Crisafio, Direttrice artistica di USR RDIFF

Alcuni tra i protagonisti e registi delle opere in concorso tra cui:

Daniele Barbiero, regista di “Forward”,

Giovanna Giannolli protagonista di “E poi arriva Menny” con il regista Andrea Traina,

Filippo Tamburini, regista di “A love story”,

Giuseppe Maggio e l’Associazione Aidel22

Geraldine Ottier, regista di “Greta”

Claudia Borioni, regista di “Rukije La terapia della speranza”

Stefano Martello, autore di “The research for happiness”

Nel corso della presentazione, che vedrà la partecipazione di alcuni autori dei corti in gara, verranno presentati il programma e le novità della VII Edizione di UnoSguardoRaro RDIFF, che si svolgerà tra Berlino, Roma e Milano dal 10 al 22 Novembre 2022.

50 le opere in programmazione provenienti da 35 paesi. L’Italia partecipa quest’anno con corti di grande qualità e con protagonisti d’eccezione come tra gli altri, Neri Marcore, Renato Carpentieri, Leo Gullotta, Massimo D’Apporto, solo per citarne alcuni.

UnoSguardoRaro RDIFF è il Festival Internazionale del Cinema che seleziona e promuove i migliori cortometraggi, documentari, cortometraggi d'animazione, lungometraggi, video provenienti da tutto il mondo che raccontano le sfide della vita con una malattia rara o una condizione di diversità. USR RDIFF è uno dei primi progetti culturali che, attraverso il cinema, abbatte gli stereotipi e il senso di isolamento che fanno parte del quotidiano delle persone più fragili.

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni