Si terrà il 13 febbraio 2020, presso l’Università degli Studi di Milano - Aula G11 (Via Golgi, 19) la giornata di studio dal titolo “Sperimentazione Clinica. Quali novità (scientifiche e normative) nella Ricerca Clinica?”.

La ricerca clinica è fondamentale perché permette ai pazienti di ricevere cure innovative che, in molti casi come nelle malattie rare, sono l’unica speranza di cura, eleva il livello scientifico e il prestigio di ricercatori e ospedali ed è fonte di ingenti risparmi per SSN. Il modello di sviluppo dei farmaci è cambiato: le start-up (anche spinoff universitari) scoprono o sviluppano nelle primissime fasi nuove molecole e successivamente possono intraprendere delle partnership con le aziende farmaceutiche per ulteriore sviluppo del farmaco. La giornata AFI sulla sperimentazione clinica parlerà di questo nuovo contesto, delle novità a livello scientifico: test genetici per la medicina personalizzata, telemedicina nei trial clinici, PROMs- patient-reported outcome measures per ospedali e aziende e regolatorio. Le norme devono essere adattate, aggiornate al fine di supportare i nuovi modelli di sviluppo del farmaco, a beneficio di pazienti, ricercatori e aziende.

Parteciperà Ilaria Ciancaleoni Bartoli, direttore di Osservatorio Malattie Rare.

Clicca qui per conoscere il programma, la modalità d’iscrizione e ulteriori dettagli. 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni