Italian English French Spanish

Si terrà il 28 e il 29 Aprile 2017 a Catania, presso il Plaza Hotel Catania, il VIII Forum Nazionale Farmaci e Dispositivi Medici - Quali prospettive/iniziative per ottimizzare l’impiego delle risorse e garantire la qualità delle prestazioni sanitarie.

Il nuovo Codice degli Appalti ha prodotto uno tsunami amministrativo, sia per la integrazione della notevole quantità di adempimenti già vigenti in materia sia per le difficoltà interpretative ed applicative delle norme ivi contenute, piuttosto che per la sua immediata applicazione, anche se spesso rinviata a specifiche linee guida, che non ha lasciato margini di “riflessione” pre-applicativa. All’incertezza derivante da tale repentina applicazione del nuovo codice, occorre aggiungere la simultanea accelerazione, legata alle relative disposizioni nazionali e regionali, in ordine alla centralizzazione degli acquisti ed alla conseguente operatività delle centrali di committenza, ed il peso specifico di queste sulle attività.

Per questa ragione, supportati dalla professionalità dei relatori, l’odierno Forum è il luogo nel quale canalizzare le diverse perplessità interpretative e gestionali legate all’applicazione del nuovo Codice al fine di poter rappresentare la tematica degli appalti. Il Forum è incentrato sugli elementi cardinali della nuovo codice: semplificazione, trasparenza, qualità, lotta alla corruzione e conflitto d’interesse.

L’obiettivo è analizzare, ad un anno di distanza, lo “stato dell’arte” del codice, le Linee guida ANAC, le iniziative intraprese per dare concreta applicazione a quei concetti più volte espressi sulle potenzialità degli istituti delle nuove direttive europee, e quindi del nuovo Codice, sulla flessibilità e sulla negoziazione, i nuovi istituti contrattuali.
Il Forum vuole riservare particolare attenzione al tema del “Conflitto d’interesse ed alla possibile corruzione in Sanità” esaminando le disposizioni normative introdotte dal D.Lgs. n. 50 e quelle esposte nella normativa anticorruzione e sulla trasparenza, auspicando un inversione di rotta culturale rivolta alla prevenzione piuttosto che alla repressione grazie, anche, al forte contributo di rispetto del principio della par condicio e della trasparenza, della propria azione amministrativa, che i provveditori della Sanità sono in grado di garantire.

Una seconda sessione del Convegno sarà rivolta a fare il punto sull’aggregazione della domanda, per verificare quanto stanno effettivamente funzionando i nuovi soggetti aggregatori e, particolarmente la C.U.C. Siciliana. Una sessione del Forum potrà essere dedicata, infine, alla celebrazione del 40° Anniversario della nascita dell’Associazione attraverso un excursus su quanto portato avanti in tale lasso di tempo.

L’iscrizione è gratuita e prevede l’accredito di 8 crediti ecm per medici e farmacisti.

Per il programma e le iscrizioni clicca qui.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE

GUIDA alle esenzioni per malattie rare

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esentabili.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





PC | Unknown | Unknown | ?

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni