Il composto sembra avere effetti positivi su altri tipi di complicazioni tipiche dei nati pretermine

USA – Shire ha annunciato che in un recente studio clinico di Fase II, condotto su neonati affetti da retinopatia del prematuro (ROP), il farmaco SHP607 non è stato in grado di raggiungere l'endpoint primario della sperimentazione, rappresentato dalla riduzione della gravità di questa rara patologia oculare. Nel trial, tuttavia, il trattamento ha dimostrato benefici clinicamente rilevanti in relazione a due particolari complicazioni che possono insorgere in caso di nascita prematura, ossia la displasia broncopolmonare (BPD), una patologia respiratoria cronica, e l'emorragia intraventricolare (IVH), un grave tipo di lesione cerebrale.

Nello studio sono stati inclusi 121 neonati estremamente prematuri (ossia nati dopo un tempo di gestazione compreso tra 23 settimane e 27 settimane e 6 giorni), randomizzati per ricevere SHP607 o terapia neonatale standard e trattati fino al raggiungimento della corrispondente età gestazionale di 30 settimane. I risultati rivelano che i pazienti sottoposti a SHP607, rispetto a quelli che hanno ricevuto la terapia standard, hanno manifestato una riduzione del 53% e del 44% nell'incidenza, rispettivamente, di BPD o IVH. Nei neonati che sono riusciti a raggiungere l'esposizione a SHP607 prestabilita, la diminuzione nell'incidenza di BPD e IVH è stata, sempre rispettivamente, dell'89% e del 64%.

Shire ha annunciato l'intenzione di discutere questi dati con le diverse Autorità di regolamentazione farmacologica, allo scopo di stabilire se sia possibile portare avanti il programma di sviluppo di SHP607 non tanto per la retinopatia del prematuro, quanto per la BPD e la IVH, complicazioni che comportano conseguenze negative anche molto gravi nei nati pretermine.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni