I Rotaract Club dell'Umbria sostengono la ricerca Telethon: sono infatti stati indirizzati verso i progetti di ricerca sulle malattie genetiche rare i fondi raccolti sabato scorso in occasione dell'appuntamento dell'Interclub Rotaract Zona Umbria, che ha visto la partecipazione di tutti gli 11 Club della regione.

Ad annunciarlo i giorni scorsi i responsabili Rotaract, Marco Amico (Presidente Club Assisi), Filiberto Franchi (assessore Comune Bastia) e Lorenzo Pellegrini (delegato di Zona). Nel motivare la scelta di devolvere i fondi raccolti alla Fondazione Telethon, Amico e Franchi hanno parlato di una realtà benefica che più di tante altre sta dando risposte significative nel campo della ricerca medica e scientifica, sia a livello locale che internazionale.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni