Epilssia - Farmaco cenobamato

Il risultato coincide con l’ampliamento dell'accesso al farmaco a più di 100 mercati a livello globale

Le aziende Angelini Pharma e SK Biopharmaceuticals hanno annunciato che più di 100.000 pazienti con epilessia sono stati trattati a livello globale con cenobamato, un innovativo farmaco antiepilettico (ASM) sviluppato da SK Biopharmaceuticals e dalla sua filiale statunitense SK Life Science.

Angelini Pharma è licenziataria del prodotto in Europa, dove è approvato per il trattamento aggiuntivo delle crisi ad insorgenza focale con o senza generalizzazione secondaria in pazienti adulti affetti da epilessia non adeguatamente controllati nonostante un periodo di trattamento con almeno due medicinali antiepilettici.

A partire dal 2021, con le approvazioni concesse dalla Commissione Europea (CE) e successivamente da Swissmedic e dalla Medicines and Healthcare products Regulatory Agency (MHRA) del Regno Unito, il prodotto è stato lanciato in Europa, Svizzera e Regno Unito con il marchio Ontozry®. Angelini Pharma ha permesso di trattare con questo farmaco i pazienti in Paesi come Svizzera, Regno Unito, Irlanda, Germania, Italia, Spagna, Francia, Benelux, Polonia, Norvegia, Finlandia, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria e Slovacchia, Islanda e Liechtenstein.

"Siamo orgogliosi di assistere all'impatto che cenobamato sta avendo sui pazienti affetti da epilessia, una patologia che si stima colpisca più di 50 milioni di persone a livello globale", ha dichiarato Donghoon Lee, Presidente e CEO di SK Biopharmaceuticals e SK Life Science. "Questo importante risultato coincide con il completamento, all'inizio di quest'anno, del piano strategico di partnership globale di SK Biopharmaceuticals. Il piano, che ha portato alla stipula di accordi di licenza per cenobamato in Asia, Europa, Nord e Sud America e nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA), consentirà potenzialmente l'accesso ai pazienti in più di 100 mercati in tutto il mondo".

"Siamo orgogliosi della nostra collaborazione con SK Biopharmaceuticals e i risultati ottenuti confermano l'impatto positivo di questa partnership nel rispondere alle esigenze delle persone con epilessia in Europa", ha dichiarato Jacopo Andreose, Amministratore Delegato di Angelini Pharma. "Siamo entusiasti di continuare a trasformare il paradigma delle cure per l'epilessia con opzioni terapeutiche innovative e di promuovere l'epilessia a priorità di salute pubblica per i sistemi sanitari di tutta Europa".

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni