Ho un fratello dipendente pubblico, invalido al 70% per cerebropatia infantile, non usufruisce della Legge 104. Di quali congedi può usufruire, anche non retribuiti, ma che almeno possano essere conteggiati nell'anzianità di servizio? Grazie.
Luigia

Risponde Roberta Venturi, avvocato e ricercatrice per Osservatorio Farmaci Orfani (OSSFOR)

Gentile,
se suo fratello dispone di ferie, può parlarne con il suo datore di lavoro. Ulteriore possibilità, che dipende però dal tipo di mansione svolta da suo fratello a livello lavorativo, è quella di procedere con il lavoro agile o “smart working” presso la propria abitazione.
Con l’augurio di esserLe stata d’aiuto porgo
Cordiali saluti

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni