Buongiorno, ho avuto alcuni anni fa la sindrome di Guillain-Barré che mi ha lasciato con un’invalidità riconosciuta del 50%. Chiedo se devo considerarmi una paziente "molto a rischio" in caso di contagio da COVID-19, vista la precedente reazione del mio sistema immunitario.
Grazie,

Barbara

RISPONDE DARIO COCITO Istituti Clinici Scientifici Maugeri di Torino

Gentile Signora, lei non corre alcun rischio di recidiva ed il suo rischio in caso di contagio è del tutto uguale a quello della popolazione. Cordiali saluti.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni