Buongiorno. Sono affetto da epatite autoimmune da un anno. Gentilmente vorrei sapere se il vaccino contro il COVID-19 lo posso fare, o può alterare la terapia che già sto effettuando, fatta di cortisone e micofenolato. Grazie. Gesualdo

Gesualdo

Risponde la Professoressa Annarosa Floreani, Professore Associato in Gastroenterologia, Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Oncologiche e Gastroenterologiche, Università di Padova

Il vaccino anti-COVID si può fare anche in corso di malattie autoimmuni, compresa l'epatite autoimmune, purchè ci sia una fase di remissione. Il vaccino non altera la risposta alla terapia ed è opportuno farlo perchè il virus COV-2 può aggravare una malattia autoimmune. Cordiali saluti.

Prof.ssa Annarosa Floreani

Per saperne di più vai alla sezione MALATTIE EPATICHE AUTOIMMUNI

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni