Sclerosi Multipla




Sclerosi multipla, vince il “Charcot Award 2015” il neurologo italiano Giancarlo Comi
Autore: Redazione,  24 Feb 2015   

Vince il premio internazionale per la ricerca contro la sclerosi multipla ‘Charcot Award 2015’ il neurologo italiano Giancarlo Comi. Il premio, insignito dalla Federazione internazionale sclerosi multipla (Msif), è stato assegnato al neurologo dell’ospedale San Raffaele nonché professore ordinario all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, per il suo eccezionale contributo allo sviluppo delle conoscenze sulla fisiopatologia e il trattamento della malattia neurodegenerativa.

Leggi tutto...
 
Sclerosi Multipla: al via lo studio Zamboni, l'associazione pazienti chiede attenzione al Ministero
Autore: Redazione,  20 Feb 2015   

Il 31 dicembre 2014 l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara ha comunicato che è terminata la fase di reclutamento e di intervento sui pazienti affetti da sclerosi multipla nell’ambito dello studio "Brave Dreams". Lo studio Brave Dreams (BRAin VEnous DRainage Exploited Against Multiple Sclerosis) del Prof. Paolo Zamboni punta a dimostrare la correlazione tra la CCSVI (Insufficienza Venosa Cerebro-Spinale Cronica) e, appunto, la sclerosi multipla. Entro la fine del 2015, dovrebbero essere disponibili i dati del cosiddetto "Metodo Zamboni", che valuta l'efficacia e la sicurezza dell'angioplastica dilatativa venosa nei pazienti affetti da sclerosi multipla.

Leggi tutto...
 
Sclerosi Multipla: riconosciuto rimborsabile il farmaco Tecfidera
Autore: Redazione,  06 Feb 2015   

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale (n.19 del 24 gennaio 2015) la notizia circa la rimborsabilità del farmaco Tecfidera (dimetil-fumarato), impiegato nel trattamento di pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente.
Il farmaco è ora stato inserito in classe A, classe di farmaci rimborsabili dal Sistema Sanitario Nazionale e potrà essere prescritto da tutti i Centri Nazionali per il trattamento della Sclerosi Multipla definiti a livello regionale.
I dosaggi autorizzati sono le capsule da 120 mg e 240 mg, che devono essere assunte per via orale. Il trattamento deve svolgersi sotto la sorveglianza di un medico esperto della malattia.



 
Vaccinazioni correlate allo sviluppo di malattie a carico del sistema nervoso?
Autore: Alessia Ciancaleoni Bartoli,  16 Gen 2015   

Un recente studio pubblicato su JAMA nega la correlazione tra vaccini e sclerosi multipla

Negli ultimi tempi si discute molto sull’ipotetica pericolosità dei vaccini il cui uso è, sempre più di frequente, messo in correlazione con l’insorgenza di alcune patologie, come la Sclerosi Multipla (SM) o  altre sindromi demielinizzanti acquisite del sistema nervoso centrale (SNC ADS).
E’ così che un gruppo di studiosi americani ha deciso, e portato a termine, uno studio volto a determinare se i vaccini, in particolare quelli per l’Epatite B (HepB) e il Papillomavirus Umano (HPV), aumentano il rischio di SM o altri ADS SNC.

Leggi tutto...
 
Sclerosi Multipla e CCSVI, al via la valutazione del metodo Zamboni
Autore: Redazione,  09 Gen 2015   

I risultati dello studio "Brave Dreams" saranno disponibili tra un anno. A coordinare lo studio è il S. Anna di Ferrara. Partecipano 6 centri clinici

E’ con soddisfazione che l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara comunica che la fase di reclutamento e di intervento sui pazienti affetti da sclerosi multipla nell’ambito dello studio “Brave Dreams” e’ terminata.
Lo studio "Brave Dreams" prevedeva diverse fasi: il reclutamento, l’intervento e la valutazione, nel tempo, del risultato clinico (follow-up).
Il 31 dicembre 2014 il reclutamento e l’intervento sono stati eseguiti su tutti i pazienti selezionati in 8 centri italiani coordinati dal S. Anna di Ferrara.

Leggi tutto...
 
Google e Biogen insieme per trovare la causa della Sclerosi Multipla
Autore: Redazione,  13 Feb 2015   

Google e Biogen Idec, società leader a livello mondiale nel settore delle biotecnologie, hanno unito energie e risorse per la ricerca di fattori ambientali e genetici che possono causare la sclerosi multipla.

Leggi tutto...
 
Sclerosi Multipla: pubblicato il libro scritto dalla miss Leila Cattalini, affetta dalla malattia
Autore: Redazione,  16 Gen 2015   

Mantova – Viene dalla ex miss di Mantova Leila Cattalini un messaggio di coraggio rivolto a tutte le persone affette da Sclerosi Multipla. La  Cattalini, colpita anch’essa dalla patologia, ha scritto il libro “La primaVera Leila”, che è stato presentato in questi giorni. Con la sclerosi, Leila convive da 21 anni ma non si è mai data per vinta. Oggi collabora con l’Aism, l’associazione italiana sclerosi multipla per fondare un punto di riferimento a Mantova.

 
Sclerosi multipla, primi successi accertati per trapianto di staminali ematopoietiche
Autore: Redazione,  12 Gen 2015   

Il trapianto di cellule staminali ematopoietiche (ottenute dal sangue degli stessi pazienti) sembra rappresentare un trattamento di successo per combattere la sclerosi multipla. A sostenerlo sono i dati pubblicati su JAMA Neurology in seguito a un trial clinico multicentrico di fase 2, che ha monitorato per 3 anni 24 pazienti affetti da sclerosi multipla sottoposti al trapianto di staminali. Passati 3 anni dal trapianto più dell'86% dei pazienti continua a non avere a che fare con alcuna ricaduta e che il 91% cerca non mostra alcun segno di progressione della malattia.

Leggi tutto...
 
Sclerosi Multipla e CCSVI, Lancet ignora Zamboni e i malati protestano
Autore: Redazione,  09 Gen 2015   

La risposta del prof ferrarese su ‘Veins & Lymphatics. Associazione pazienti: Lancet tradisce correttezza scientifica

"The Lancet, questa volta ha tradito se stessa, ha avuto una cattiva condotta scientifica”: con il rischio che “suonino a morto le campane per la fiducia della gente” nella scienza. A scrivere questo e molto altro, chiedendo spiegazioni alla prestigiosa rivista scientifica britannica, e insistendo affinché dia risposte in nome di un dibattito scientifico trasparente, sono i malati di sclerosi multipla (SM) e insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI) in una raffica di commenti delusi sui propri blog e sul sito della rivista dopo che, “inspiegabilmente”, questa ha rifiutato la replica di Paolo Zamboni (Università di Ferrara) a uno studio pubblicato sulle sue pagine oltre un anno fa, le cui conclusioni negano la sua  teoria sulla CCSVI nella sclerosi multipla, e in cui il ricercatore veniva più volte chiamato personalmente in causa. Di conseguenza, Zamboni ha pubblicato la sua risposta su ‘Veins & Lymphatics”.
Riportiamo di seguito la comunicazione dell'associazione CCSVI nella SM Onlus.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 28


Informazioni Mediche

Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialista, l'unico autorizzato ad effettuare una consulenza e ad esprimere un parere medico.

Condividi

Facebook Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Seguici su...

Seguici su Facebook Facebook