Italian English French Spanish

Sclerosi Multipla


Roma – In occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla (SM), che si celebrerà domani 25 maggio, la Società Italiana di Neurologia sottolinea i progressi della ricerca scientifica nella SM: dagli ultimi studi sono emersi risultati importanti nella scoperta di terapie per le forme primariamente progressive della malattia che, fino a oggi, non potevano essere curate.

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) ha dato parere positivo in merito all'autorizzazione all'immissione in commercio di daclizumab, un trattamento sperimentale autosomministrabile per via sottocutanea una volta al mese per la sclerosi multipla recidivante (SMR).
Il parere favorevole del CHMP è stato trasmesso alla Commissione europea (CE), l’autorità che concede l’autorizzazione all'immissione in commercio per i medicinali nell'Unione Europea. La decisione della CE è prevista nei prossimi mesi.

Milano – Oltre metà delle persone con sclerosi multipla (SM) soffre a causa delle difficoltà imposte dalla malattia spesso invisibili agli altri e che possono trovare una risposta anche attraverso la tecnologia: problemi di memoria, perdita della vista, vertigini. Sanofi Genzyme lancia l’iniziativa “The World vs.MS”, un concorso per raccogliere idee e dare risposte concrete alle sfide della sclerosi multipla.

"Sono 70mila gli italiani colpiti da sclerosi multipla, e il loro numero è destinato ad aumentare". Tuttavia, "quella con la sclerosi multipla è una sfida in parte vinta", perché grazie alle cure innovative si è trasformata in una patologia cronica, e "il suo modello un giorno potrebbe essere trasferito anche ad altre patologie". E’ quanto spiega il prof. Giancarlo Comi, Direttore della Neurologia al San Raffaele di Milano, che ha presentato domenica il convegno Best Evidences in Multiple Sclerosis (Bems), giunto alla sua quinta edizione. Ne dà notizia l’Ansa.it.

LONDRA – Il Congresso del Comitato europeo per il trattamento e la ricerca nella sclerosi multipla è la più grande conferenza internazionale del mondo dedicata alla ricerca clinica e di base nella malattia. Dopo un nuovo record di partecipazione con oltre 9.000 delegati provenienti da 95 paesi a Barcellona lo scorso anno, il 32esimo Congresso ECTRIMS, che si svolgerà a Londra dal 14 al 17 settembre 2016, promette di essere ancor più un successo.

L’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla Onlus rinnova il suo impegno a favore della ricerca e dei malati di Sclerosi multipla e Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale, celebrando dal primo all’8 maggio,  in tutta Italia, la seconda edizione della ‘Settimana della consapevolezza sulla CCSVI’.

Cambridge, Mass. – Sanofi Genzyme, la divisione di Sanofi specializzata in numerose aree terapeutiche tra cui le malattie rare e la sclerosi multipla, annuncia che saranno presentati al 68° meeting annuale della American Academy of Neurology (AAN), nuovi risultati sull’atrofia cerebrale emersi da un trial clinico in corso con alemtuzumab. Saranno anche resi noti nuovi dati di uno studio esplorativo che dimostrano l’impatto di alemtuzumab sulle fibre nervose retiniche.



PARTNER SCIENTIFICI

Orphanet

Magi - Non-profit Human Medical Genetics Institute

Centre for Genetic Engineering and Biotechnology

Azienda Ospedaliera Niguarda


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | info@osservatoriomalattierare.it
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni