Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Grazie ad un lavoro di squadra tra specialisti del @bambinogesu e dell’Ospedale di Circolo di Varese, sono state scoperte due rarissime malattie genetiche in tre bambini italiani. bit.ly/2uUhTJG
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Arriva l’autorizzazione al commercio per il farmaco destinato al trattamento dell’ #osteoporosi . La terapia è in grado sia di aumentare la formazione ossea che di ridurre la perdita di massa ossea. bit.ly/35UW7m0
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare La diagnosi di #SMA è un momento delicato. Simona Spinoglio, coordinatrice del numero verde di @FamiglieSMA , racconta l’importanza di una presa in carico globale. Guarda l’intervista! bit.ly/2TDZ7kn #GiochiamodiAnticipo #ScreeningNeonatale pic.twitter.com/UgarBVewWJ
3 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Dalla UE arriva il via libera al farmaco per l’ #artritereumatoide . bit.ly/37Vb20G
9 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Da @Telethonitalia 45 milioni per la ricerca. Un numeratore che sottolinea la grande partecipazione, generosità e fiducia degli italiani nei confronti della Fondazione che da 30 anni finanzia la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. bit.ly/2QxXrGZ
12 days ago.

La bimba vede in bianco e nero e ha una forte fotosensibilità, deve vivere con speciali occhiali di protezione

I medici all’inizio, poco dopo la nascita, avevano detto alla famiglia che la loro bimba, Tyla, che oggi ha 8 anni, era cieca. La causa individuata ha il nome complicato di una malattia molto rara, l’acromatopsia completa, malattia genetica a trasmissione dominante e che causa gravissimi problemi di vista tra i quali un forte nistagmo (il movimento continuo dell’occhio), visione priva di colori e grande sensibilità alla luce. All’inizio addirittura i medici dissero che la bimba era cieca. La famiglia vive in Inghilterra e per raccontare il male delle loro bambina hanno anche aperto un blog.  “Per un anno l’abbiamo trattata come se non vedesse – racconta qui la madre – in realtà poi ci siamo accorti che vedeva molto di più di quello che credevamo”.
Tyla dunque, anche se in bianco e nero vede, ma la luce per lei è un nemico tanto che riesce a togliere gli speciali occhiali dalle lenti rosse con cui si protegge solo quando le finestre sono oscurate, come spesso avviene in casa sua. Nonostante ciò Tyla va a scuola, gioca con i fratelli e come gli altri bambini, se pur con qualche limite, svolge attività extrascolastiche. Ad oggi per lei non c’è nessuna terapia, e la piccola non ha nemmeno mai conosciuto un altro bambino che viva nelle sue stesse condizioni, cosa che la famiglia invece desidera ed è proprio questo uno dei motivo per cui ha aperto il blog.  

Articoli correlati



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni