Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare “Sono pochi i fondi per la ricerca sulle #malattierare , occorre una strategia condivisa.” Il messaggio lanciato da @francescapasi DG @Telethonitalia in occasione di una recente audizione alla Camera. bit.ly/2Kxd2Dr
About 13 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #SMA : buone notizie dalla Parte 2 dello studio clinico SUNFISH. I dati verranno condivisi con le autorità regolatorie di tutto il mondo e serviranno a supportare la richiesta di approvazione del farmaco. @famigliesma bit.ly/2NW98Wt
About 14 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Interrotto lo studio clinico con antimiostatina RG6206 per la #Duchenne . La molecola sperimentale anti-miostatina non si è rivelata efficace nel contrastare la perdita di tessuto muscolare. bit.ly/2NYr7Mf
About 16 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Amiloidosi hATTR: i parametri che influenzano la risposta alla terapia. Guarda la video-intervista alla prof.ssa Teresa Coelho, direttore dell'Unità hATTR del Centro Ospedaliero Universitario di Porto. #hATTR #amyloidosis youtu.be/JfFpR4yAsT0
About 17 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare L’ #Adenocarcinoma al #pancreas è l’unica neoplasia che in quarant’anni non ha registrato miglioramenti in termini di sopravvivenza. Entro il 2030 sarà la seconda causa di morte tra i #tumori . Lo studio di @ISHEOconsulting con @favo_it @TumorePancreas . bit.ly/2Kganxy
1 day ago.

Per patologie come la Prader-Willi e la sindrome di Angelman disponiamo ora di una nuova risorsa per migliorare la diagnosi e la gestione clinica

BM1208 è la rete Europea per le malattie da difetti dell'Imprinting genomico (IDs), recentemente costituita sulla base di un'iniziativa COST, quadro intergovernativo per la cooperazione europea in ambito scientifico e tecnologico. Questa rete comprende attualmente più di 30 gruppi, composti da medici, genetisti, biologi molecolari, associazioni di pazienti e provenienti da 12 paesi Europei, che collaborano per standardizzare il trattamento e la diagnosi dei disturbi da Imprinting genomico (tra i quali la sindrome di Prader-Willi e la sindrome di Angelman), e per trasmettere e diffondere in rete i progressi della ricerca.

I disturbi dell’imprinting (IDs) sono un gruppo di rare malattie congenite che incidono sulla crescita, lo sviluppo e il metabolismo con un impatto permanente sulla qualità della vita dei pazienti. Nonostante le loro sottostanti eziologie genetiche comuni, gli IDs sono di solito studiate separatamente da piccoli gruppi di lavoro in isolamento, e la patogenesi di base e le conseguenze a lungo termine clinici di IDs rimangono in gran parte sconosciuti. Gli sforzi per chiarire la eziologia della IDs sono attualmente frammentate in tutta Europa e la standardizzazione della gestione diagnostica e clinica è carente. L'obiettivo di COST sarà riunire i ricercatori che si occupano delle 8 patologie IDs in una rete paneuropea interdisciplinare, che lavorino insieme per far progredire la comprensione della fisiopatologia delle malattie, per migliorare la diagnostica e la gestione clinica delle stesse, a beneficio dei pazienti e delle loro famiglie.

Le IDs ad oggi note sono: Pseudoipoparatiroidismo lb, Sindrome di Angelman, Sindrome di Prader-Willi, Sindrome di Silver-Russell, Sindrome di Beckwith-Wiedem, Sindrome di Temple, Sindrome di Wang ed il Diabete mellito neonatale transitorio (TNDM).

“Le malattie da difetti dell'Imprinting genetico – ha spiegato il Dott. Thomas Eggerman, Presidente della nuova Cost Action, a Orphanet Europe - sono un gruppo di patologie che influenzano la crescita umana, lo sviluppo neurologico e il metabolismo e sono causate da meccanismi molecolari unici che coinvolgono l'interazione di epigenetica e genetica. Colpiscono tra le 7,500 e le 10,000 persone nell'Unione Europea, predisponendo all'obesità ed al cancro. Fino ad oggi, la ricerca sulle IDS è stato frammentaria e focalizzata sui singoli disturbi, senza strategie generali di comprensione dei meccanismi di base comuni”.

L'idea della rete è nata nel 2011 e, grazie al supporto di COST, la BM1208 è stata sviluppata a partire da maggio 2013. La rete per le malattie da difetti dell'imprinting genomico mira a migliorare la qualità di vita delle persone affette da queste patologie, a ridurre i costi delle spese mediche, a favorire la diffusione della conoscenza scientifica ed un'attiva collaborazione a livello Europeo.

“Per progredire nella comprensione e nel trattamento delle patologie da difetti dell'imprinting genomico – ha continuato Eggerman - abbiamo bisogno dell'azione coordinata di medici specialistici (pediatri ed endocrinologi pediatrici, genetisti molecolari, scienziati di base, epidemiologi e bioinformatici) così come dell'esperienza diretta dei pazienti. Abbiamo quindi fondato la Rete europea delle malattie da difetti dell'imprinting genomico, voluta dal Programma Europero di COST networking (azione BM1208). EUCID.net è una rete interdisciplinare paneuropea che mira a promuovere la ricerca in ambito di IDS, dagli studi molecolari al trattamento, per migliorare gli standard di diagnosi clinica e molecolare in tutta Europa e per diffondere l'informazione riguardo a queste patologie”.

La rete riunirà per la prima volta in una collaborazione esperti del settore, associazioni e pazienti delle otto diverse patologie da difetti dell'imprinting genomico attualmente conosciute nel mondo. L'azione vuole creare un sistema comune di classificazione delle IDS, le linee guida per il trattamento e uno standard di procedure per la diagnosi che si basi sui trattamenti più efficaci al momento.

Il primo meeting generale della COST Action, BM1208 si terrà ad Acquisgrana (Germania) in Ottobre. Il sito specifico della rete è attualmente in fase di costruzione e si prevede che si uniranno presto alla collaborazione altri gruppi provenienti da 10 paesi europei e non solo.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni