Jérôme Lejeune Foundation ha deciso di finanziare progetti di ricerca su malattie con disabilità cognitiva di origine genetica i cui sintomi appaiono nella prima infanzia, in particolare sulla scoperta della fisiopatologia dei deficit cognitivi dei pazienti affetti da trisomia 21 (sindrome di Down) e altre malattie rare come sindrome del X fragile, Cri du chat, Rett, Williams-Beuren, Prader-Willis, Angelman, e altre sindromi, escluso l’autismo. Gli ambiti di studio possono spaziare dalla biologia molecolare alla farmacologia clinica e alla neuropsicologia.

E’ previsto un finanziamento di 20mila euro all’anno per un massimo di due anni.
Il termine ultimo per presentare i progetti è il 6 marzo 2017.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni