Aifa, Pierluigi Russo è il nuovo direttore tecnico scientifico

Formalizzate le prime nomine della nuova Agenzia Italiana del Farmaco. Confermata la presidenza del prof. Palù

Il Ministero della Salute ha ufficializzato la nomina del Dr. Pierluigi Russo come direttore tecnico scientifico di AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco. La sua nomina, insieme a quella del direttore amministrativo, dott. Giovanni Pavesi, sono state ratificate oggi dalla Conferenza Stato-Regioni.
Ufficializzate anche la guida da parte del virologo veneto Giorgio Palù, in qualità di presidente, e la Commissione scientifica ed economica del farmaco, il nuovo organo di AIFA che va a sostituire la Commissione tecnico-scientifica (CTS) e il Comitato prezzi e rimborsi (CPR).

Con l’abolizione della figura del direttore generale, com’è ormai noto, il presidente Palù assumerà la responsabilità legale dell’Agenzia e presiederà il Cda composto, oltre che dal presidente, dai due membri scelti dalle Regioni (Vito Montanaro Angelo Gratarola), uno dal ministero dell’Economia e uno dalla Salute.

Pierluigi Russo,  nato nel 1965, è laureato in Medicina e Chirurgia, specializzato in Farmacologia, con un dottorato di ricerca in Farmacoeconomia conseguito all’Università Sapienza di Roma e un post-dottorato di ricerca presso l’Università di Firenze su Farmacoutilizzazione e impatto economico delle malattie geriatriche, è un dirigente AIFA, attuale direttore dell’Ufficio Registri di Monitoraggio dell'ente regolatorio.

La nuova Commissionecientifica ed economica del farmaco sarà composta da: Lara Nicoletta Angela Gitto, designata dal ministro della Salute, con funzioni di presidente; Giancarlo Agnelli, designato dal ministro della Salute; Walter Marrocco, designato dal ministro della Salute; Vincenzo Danilo Lozupone, designato dal ministro della Salute; Ida Fortino, designata dal ministro dell'Economia e delle Finanze; Elisa Sangiorgi, Regione Emilia-Romagna, designata dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano; Giuseppe Toffoli, Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, designato dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano; Giovanna Scroccaro, Regione Veneto, designata dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.

Sono inoltre componenti di diritto della Commissione il direttore tecnico-scientifico dell'AIFA e il presidente dell'Istituto superiore di sanità o un suo delegato - precisa il decreto - che prevede che i componenti non di diritto della Commissione scientifica ed economica del farmaco dell'AIFA rimangano in carica tre anni e siano rinnovabili consecutivamente per una sola volta.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni