SVIZZERA - Novartis ha annunciato che la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha concesso al farmaco Ilaris® (canakinumab) tre designazioni di 'terapia fortemente innovativa' (Breakthrough Therapy) per il trattamento della sindrome da iperimmunoglobinemia D con febbre ricorrente (HIDS), della sindrome periodica associata al recettore 1 del fattore di necrosi tumorale (TRAPS) e della febbre mediterranea familiare (FMF), che rappresentano diversi tipi di sindrome da febbre periodica.

Ilaris (canakinumab) è un anticorpo monoclonale umano selettivo, ad alta affinità, diretto contro l'interleuchina 1 beta (IL-1 beta), una proteina che partecipa alla difesa immunitaria del corpo e che può essere coinvolta nello sviluppo patologico di diverse malattie infiammatorie.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni