AIPO-ITS

Il documento vuole fare chiarezza sul tema partendo da basi scientifiche solide e consolidate

È stato infatti pubblicato nei giorni scorsi il documento dal titolo: “COVID-19 e vaccini. Facciamo chiarezza!” a cura del Gruppo di Studio Educazionale, Prevenzione, Epidemiologia e della Sezione Giovani Pneumologi di AIPO-ITS (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri). Si tratta di un elaborato molto utile e chiaro non solo per addetti ai lavori ma anche per un target più vasto e generico di lettori.

Si parte infatti dalla descrizione della struttura del nemico da combattere, ovvero il SARS-CoV-2, per poi analizzare le armi, ad oggi a nostra disposizione, per contrastarne la diffusione. Per quanto riguarda le strategie terapeutiche, come riportato dalle Linee Guida dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), attualmente non esiste nessuna terapia che si sia dimostrata sicuramente efficace nella cura dell’infezione da SARS-CoV-2. Vengono poi riportate le Linee Guida di AIFA per la gestione domiciliare del COVID-19 così come le indicazioni dell’OMS per la gestione nel setting ospedaliero.

Si passa poi a una spiegazione di cosa siano i vaccini e del loro meccanismo d’azione. In particolare, viene descritto il principio cardine dei vaccini, che, una volta somministrati, simulano il contatto con l’agente infettivo evocando una risposta immunologica simile a quella causata dall’infezione naturale. Vengono prese in esame la composizione e i meccanismi d’azione dei vaccini tradizionali e di quelli più innovativi.

Gli autori del documento sottolineano come i vaccini siano assimilabili ai farmaci e pertanto sottoposti a sperimentazioni cliniche rigorose relative a sicurezza ed efficacia e a un attento processo di farmacovigilanza dopo l’autorizzazione all’immissione in commercio. Una sezione di grande utilità e interesse è quella dedicata alle domande più frequenti poste dalla popolazione generale sui vaccini anti COVID-19. Vengono quindi fornite le risposte ai principali quesiti circa sicurezza ed efficacia dei vaccini attualmente approvati, quali controindicazioni al loro impiego, circa la loro composizione e le indicazioni per chi ha già contratto l’infezione e tanto altro ancora.

Gli autori del documento concludono invitando, con speranza e fiducia, l’intera popolazione ad aderire alla campagna vaccinale, salvo alcune eccezioni indicate.

Si tratta di uno strumento utile non solo da un punto di vista meramente formativo ma anche ai fini di un efficace dialogo medico-paziente volto a fornire a quest’ultimo gli strumenti che gli consentano di comprendere e affrontare il delicato momento storico che stiamo attraversando.

Leggi anche: “Vaccino Covid-19, tutte le informazioni dedicate a malati rari, persone con disabilità e caregiver

Articoli correlati

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni