Roma - Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, ha annunciato i vincitori della terza edizione del Fertility 2.0 Award, il premio sui temi della fertilità e della prevenzione dell’infertilità rivolto ai professionisti dell’informazione online e a tutti gli utenti del web. Il tema di questa edizione è stato “La condivisione a sostegno della fertilità: confronto, relazione, informazione”.

Merck ha voluto sottolineare come spesso siano proprio le testimonianze in rete a infondere coraggio alle coppie infertili per cercare una soluzione al loro problema. Quest’anno, la società ha voluto valorizzare ulteriormente la cerimonia di premiazione, realizzando una diretta sul suo canale YouTube ufficiale Merck Italia, a conferma della volontà dell’Azienda di utilizzare sempre più i canali digitali per una corretta divulgazione sui più importanti temi di salute.

Questa edizione del Fertility 2.0 Award si è caratterizzata per un’importante novità: per la categoria “Informazione Giornalistica online” è stato istituito un premio speciale dedicato ai giornalisti under 35, a sottolineare l’importanza della sensibilizzazione di questa fascia di età sui temi legati alla fertilità.

Una premiazione tutta in rosa, quella che si è celebrata al Fertility 2.0 Award. Questi i lavori premiati e le relative motivazioni:

CATEGORIA INFORMAZIONE GIORNALISTICA ON-LINE
• Monica Piccini, Donna Moderna, per aver saputo valorizzare il tema della salvaguardia della fertilità fra i giovani pazienti oncologici. Il racconto della testimonianza si unisce ad una analisi generale ben documentata.

• Michela Crippa, Dolceattesa.com, per aver saputo centrare il tema del concorso, cioè la fertilità e la prevenzione, stilando un servizio ampio e completo, utile come informazione per tutte le donne.

CATEGORIA INFORMAZIONE UNDER 35
• Annalisa Bonfranceschi, Wired, che ha sottolineato i fattori che influenzano davvero la fertilità, fornendo una informazione scientifica chiara ed esaustiva.

CATEGORIA TESTIMONIANZE E CONDIVISIONE
Miglior contributo su sito web o blog
• Angela Nanni, La Stampa, che attraverso un’accurata e interessante intervista rivolta a un’esperta ha fatto luce sul problema della poliabortività contribuendo a creare informazione e a sgomberare il campo da false credenze.

Miglior contenuto video
• Carolina Cortiello, Youtube, che con il suo post ha raccontato la sua esperienza personale in una chiave di speranza e positività

Infine, il premio speciale per la menzione del pubblico è stato assegnato a Ilaria Cuzzolin, Mammarisparmio.it

Questa terza edizione del Fertility 2.0 Award ha registrato un vero e proprio record di adesioni: 123 i contributi pervenuti, di cui 69 nella categoria Informazione giornalistica online - diretta ai giornalisti, professionisti o pubblicisti, con articoli pubblicati su testate giornalistiche online registrate – 14 nella nuova categoria giornalisti under 35 - e 40 in quella Testimonianze e condivisioni - aperta a tutti coloro che, pur non essendo professionisti dell’informazione, forniscono spunti di discussione e contributi di valore sul tema della fertilità, attraverso social network, blog, forum e siti internet.

“Siamo molto soddisfatti dell’incremento delle adesioni che registriamo anno dopo anno - ha dichiarato il Dottor Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico di Merck in Italia  - Questo ci dà la spinta a proseguire nella stessa direzione con maggior tenacia. Come Azienda leader nell’area della fertilità, sappiamo che si si può fare ancora tanto per contribuire a una migliore conoscenza del tema; proprio una corretta informazione rappresenta il primo passo per una scelta consapevole delle coppie rispetto al progetto di genitorialità”.

La Giuria del Fertility 2.0 Award di Merck era così composta:
• Maria Elena Bonaccorso, Capo Redattore ANSA Salute
• Andrea Borini, Presidente Società Italiana di Fertilità e Sterilità e Medicina della Riproduzione (SIFES)
• Giulia Scaravelli, Direttore del Centro Operativo adempimenti Legge 40/2004 - Registro Nazionale della Procreazione Medicalmente Assistita
• Barbara Sgarzi, Membro di ONA (OnlineNews Association), insegna Social Media all’Università SISSA di Trieste

Articoli correlati

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni