Ipofosfatemia

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Buone notizie per chi è affetto da #HIV . Lo studio di Fase III BRIGHTE su fostemsavir in adulti con infezione da HIV-1 multitrattati, sono stati registrati miglioramenti nella soppressione virologica e nella risposta immunologica. I dettagli: bit.ly/2ZmSd6b pic.twitter.com/qaQw5fhbu8
About 23 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Duchenne , sollevati dubbi di sicurezza sul farmaco golodirsen. L'azienda è già pronta a reagire e incontrarsi con Food and Drug Administration degli USA. bit.ly/2Hk6UfQ pic.twitter.com/lEpa6cQK2o
1 day ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Un team dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena ha pubblicato di recente, sulla rivista Journal of Neuro-Oncology, i risultati di uno studio in Fase II che mostrano i benefici di un chemioterapico su pazienti con glioma maligno in recidiva. #Cancro bit.ly/2NiVcGl pic.twitter.com/8mWd51boZx
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Le #malattierare sono tali solo singolarmente: in totale colpiscono oltre 350 milioni di persone in tutto il mondo, di cui circa la metà sono bambini. "Collaborazione" è il metodo più efficace per combatterle. L'approfondimento bit.ly/2ze3B5M pic.twitter.com/Uq9FkQt81v
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Buone notizie dall'Indianapolis (U.S.A.) per l' ultra-rara iperossaluria secondaria. Il farmaco sperimentale ALLN-177 è efficace e tollerabile in Fase II. Tutti i dettagli qui: bit.ly/33HUOqz pic.twitter.com/RtrAIqwj34
4 days ago.

Lo rivela uno studio condotto negli Stati Uniti

USA - I ricercatori della University of Minnesota hanno scoperto che gli operai dell'industria di lavorazione della taconite (minerale di ferro) sono soggetti ad un alto rischio di contrarre mesotelioma polmonare, rischio che aumenta in proporzione al tempo trascorso lavorando in questo settore. Tuttavia, gli stessi ricercatori hanno aggiunto di non poter affermare con certezza che l’insorgenza del cancro sia dovuta alla polvere prodotta durante l'estrazione o alla lavorazione del suddetto minerale.

I ricercatori hanno condotto uno studio nell'area industriale del nord-est del Minnesota, per una durata di 5 anni, allo scopo di indagare possibili legami tra la polvere di taconite e il mesotelioma, una rara forma di cancro ai polmoni, generalmente causata dall'esposizione a fibre di amianto presenti nell'aria, che ha portato alla morte di 82 lavoratori di taconite nel corso degli anni.
John Finnegan, decano della School of Public Health della University of Minnesota, ha affermato che lo studio ha iniziato a fornire alcune risposte in merito all'impatto che la lavorazione della taconite possa avere sulla salute degli abitanti del nord-est del Minnesota.

La taconite è un minerale di ferro che può contenere anche amianto, ma la polvere originata dalla lavorazione della taconite non era mai stata connessa al rischio di mesotelioma, dato che la malattia spesso compare dopo 30-40 anni dall'iniziale esposizione alle fibre di amianto. Questo studio ha quindi evidenziato un potenziale legame tra questa forma di cancro e la prolungata permanenza in un ambiente lavorativo saturo di polvere di taconite, ma non è stato in grado di stabilire che le due cose siano certamente connesse.

Jeff Mandel, uno dei principali ricercatori, ha spiegato che sebbene sia evidente il fatto che il rischio di contrarre il mesotelioma sia molto più alto tra le persone che hanno lavorato a lungo nell'industria mineraria della taconite, è necessario effettuare ulteriori indagini circa altre eventuali fonti di amianto a cui le stesse persone possano essere state esposte al di fuori dell'ambiente lavorativo. Mandel ha però ribadito che operai e datori di lavoro del settore industriale della taconite dovrebbero comunque prendersi la responsabilità di salvaguardare se stessi e la loro salute.

Il “Minnesota Taconite Workers Health Study” ha inoltre rilevato come nell'industria di lavorazione della taconite siano molto elevati anche i tassi di incidenza di malattie cardiache e di forme di cancro ai polmoni più comuni del mesotelioma. Questi risultati sembrano indicare che lo stile di vita generale dei lavoratori possa essere un ulteriore fattore determinante nell'insorgenza di tali patologie. Questa ipotesi è supportata dal fatto che, nell'area industriale del Minnesota,  la qualità dell'aria, in termini di particolati, sembrerebbe essere persino migliore che in molte altre parti dello Stato. Oltre a ciò, l'esposizione dei lavoratori alla polvere di taconite rientra generalmente nei limiti di sicurezza.

Un ultimo fattore da considerare è che, sebbene lavorare nell'industria della taconite aumenti il rischio di contrarre il mesotelioma, tale aumento corrisponde  fortunatamente ad una piccola probabilità di sviluppare effettivamente la malattia.
Il mesotelioma, infatti, rimane ancora una patologia molto rara.



Vuoi saperne di più? Consulta anche la nostra sezione TUMORI RARI.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni