Il FisioTè delle 17.00

Ogni giovedì, alle 17:00, il fisioterapista Salvatore Zeola guiderà i pazienti nel fare attività fisica a casa propria

In questi giorni quarantena forzata, ASAMSI (Associazione per lo studio dell'Atrofia Muscolare Spinale) ha pensato di realizzare il progetto "Il FisioTè delle 17.00", uno spazio dedicato alla fisioterapia ai tempi del Coronavirus, per essere di supporto a tutte le persone colpite da malattie neuromuscolari, e più nello specifico da SMA.

Oggi, in piena emergenza Coronavirus, tutto il mondo è costretto a porre dei limiti alla libertà di movimento e le persone con SMA vedono ancor più limitate le proprie attività. In particolar modo la fisioterapia, a causa dell'emergenza sanitaria, passa in secondo piano e ciò si ripercuote non solo sulla qualità della vita ma anche sulla salute.

Per questo motivo, ogni giovedì, alle ore 17:00, Salvatore Zeola, fisioterapista del Centro Neuromuscolare di Bologna, con una serie di video, guiderà i pazienti nel fare attività fisica a casa propria, in tutta sicurezza.

L'appuntamento è sui canali ASAMSI di Facebook, Instagram e YouTube. I video saranno disponibili anche sul sito di ASAMSI.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni